Regalo di nascita: quanto spendere?

Nove mesi passano molto lentamente per una mamma che non vede l'ora di stringere tra le braccia la sua creatura ma, per chi dovrà scegliere il regalo giusto per festeggiare la nascita, un'intera gravidanza potrebbe non essere sufficiente.

Quando si tratta di decidere il regalo nascita bimba adatto ci sono diverse considerazioni da fare: quanto spendere, cosa comprare, il grado di vicinanza alla famiglia (si tratta di parenti, conoscenti, amici?) e ovviamente la disponibilità economica.

Vediamo di fare chiarezza e trovare insieme una soluzione che permetta di fare un regalo apprezzato senza strafare. La parola chiave è: moderazione.

 

Il regalo di nascita non è quello di battesimo

Si può fare un po' di confusione tra i regali di nascita e quelli per il battesimo, ma uno non sostituisce l'altro.

Il battesimo è un rito religioso cristiano e non tutti i neogenitori sono propensi a battezzare il nascituro o, quantomeno, non immediatamente. La nascita, invece, è un avvenimento che porta con sé una serie di spese che i genitori dovranno certamente affrontare.

Quindi non pensate di evitare il regalo di nascita in attesa di dare il meglio di voi nell'eventuale battesimo!

Stabilito questo, quant'è il budget da preventivare? Dipende.

Non esiste una cifra corretta, il limite è dato principalmente dal vostro rapporto con la famiglia e dalla disponibilità economica.

Normalmente i nonni si preoccuperanno di una buona parte delle spese, così come i futuri zii; per tutti gli altri parenti una cifra indicativa potrebbero essere 100-200 €.

Se siete amici dei neogenitori la cifra che dovreste prendere in considerazione va dai 50 ai 100 €, mentre se siete solo conoscenti non c'è un minimo.

Ricordate, però, che si tratta di importi indicativi; se le vostre finanze vi permettono di spendere cifre superiori farete senz'altro felici i neogenitori.

Non dimenticate le regole del buongusto: non esagerate per ostentare le vostre possibilità, rimanete sempre concentrati sui regali utili perché "bello è bene, funzionale è meglio".

 

Come impiegare il vostro budget

Ora avete un'idea del budget che dovreste prevedere, ma come investirlo? Se siete fortunati i neogenitori avranno pensato a una lista nella quale scegliere il regalo nascita bimba o bimbo, ma se così non fosse toccherà a voi essere creativi.

Creativi ma sempre funzionali!

Il nascituro avrà esigenze a non finire e crescerà più in fretta di quanto vi aspettiate.

I vestitini

Non abbiate paura di incappare in doppioni: body, scarpine, calzine, bavagliolini e copertine non bastano mai.

I bimbi si sporcano sempre nel momento sbagliato e per un genitore avere a disposizione un cambio extra può davvero fare la differenza.

Non fatevi prendere la mano però; è meglio un vestitino di buona qualità piuttosto che tre economici. I bambini hanno una pelle molto sensibile, per questo dovreste scegliere capi d'abbigliamento che garantiscano il materiale. Non c'è bisogno di capi firmati, ma non lesinate sulla qualità del tessuto.

Per avere un'idea potrete troverete i body per neonato a prezzi compresi tra i 15 e i 25 €.

I giochini

Mamma e papà forse erano troppo presi a scegliere il seggiolino per l'auto o lo scalda biberon e potrebbero aver trascurato i giochi per il piccolo. I giocattoli sono fondamentali per lo sviluppo cognitivo e vanno quindi scelti con cura.

Preferite giochi colorati, che stimolino i sensi e la curiosità, possibilmente in materiali naturali come il legno.

Anche in questo caso tenete conto del budget che avete intenzione di investire: in generale potrete trovare buone soluzioni a meno di 30 €, ma se volete spingervi su qualcosa di ricercato non farete fatica a superare anche i 100 €.

I classici

Ci sono poi regali che sono sempre apprezzati, come l'oro. Regalare braccialetti, collanine o lingotti può sembrare fuori moda, ma si tratta di un vero investimento: l'oro è un bene rifugio e un giorno il nascituro potrebbe essere molto felice di averlo ricevuto.

In questo caso potete fare due tipi di scelta: un gioiello che sia anche un portafortuna per il piccolo, oppure una catenina o un braccialetto che possa essere utilizzato in futuro quando il bambino sarà cresciuto. In questo secondo caso non allontanatevi troppo dai classici intramontabili; sebbene la moda a volte sia imprevedibile, le cose semplici trovano sempre il modo di tornare alla ribalta.

Il budget da considerare in questo caso dovrà tenere conto del prezzo dell'oro al momento dell'acquisto.

 

In definitiva il budget ideale non esiste

Come abbiamo visto la cifra esatta per un regalo di nascita non esiste, tutto dipende dal rapporto che vi lega al nascituro e alla sua famiglia, dal regalo che intendete fare e dalla vostra disponibilità.

Pensate sempre a qualcosa che sia utile sul momento (come un vestitino), a medio termine (come un giochino) o anche in futuro (un gioiello in oro), questo sarà importante per iniziare a orientarvi verso qualcosa di specifico.

In caso di dubbi, però, lasciate parlare l'istinto: saprà senz'altro suggerirvi la cosa giusta!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi