Narcos: curiosità e trama

La serie Narcos, racconta la storia vera della dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa negli anni ottanta. Le prime due stagioni sono incentrate sulla lotta delle autorità colombiane e della DEA contro Pablo Escobar e il cartello di Medellìn, mentre la terza stagione è incentrata sulla lotta al cartello di Cali, guidato dai fratelli Gilberto e Miguel Rodriguez Orejuela.

Narcos è una serie colombiana-statunitense che è stata realizzata da Carlo Bernard, Doug Miro e Chris Brancato, per la piattaforma Netflix. Sono state prodotte in tutto tre stagioni, ognuna contenente dieci episodi. I primi dieci sono stati pubblicati su Netflix a partire dal 28 Agosto 2015, quelli della seconda stagione sono stati resi disponibili dal 2 Settembre 2016 mentre, gli episodi della terza stagione sono stati pubblicati dal 1° Settembre 2017.

La serie Narcos è seguita da un’altra serie, Narcos: Messico, che focalizza la sua attenzione sull’origine del cartello di Guadalajara, ed è stata pubblicata recentemente, il 16 Novembre 2018.

Curiosità da sapere

La serie Narcos è caratterizzata da alcune curiosità, che forse, non sapete: andiamole a scoprire! Ad esempio, sapevate che l’attore brasiliano Wagner Moura, che nella serie, interpreta il protagonista Pablo Escobar nelle prime due stagioni, è dovuto ingrassare di circa 20 kg per poter interpretare al meglio il ruolo del famoso narcotrafficante?

Secondo la storia originale infatti, Pablo Escobar, era un accanito fumatore di erba, perciò tendeva ad essere sempre affamato e di notte svuotava tutto il frigorifero. I 20 kg comunque non sono bastati, l’attore è stato costretto a indossare anche una pancia finta, visto che non riusciva ad ingrassare ulteriormente come la parte avrebbe richiesto. Al termine delle riprese, Moura si è dovuto sottoporre ad una dieta vegana. L’attore si è anche trasferito in Colombia, sei mesi prima dell’inizio delle riprese, per poter imparare bene la lingua.

La sicurezza prima di tutto

Per quanto riguarda la quarta stagione, dovrebbe essere girata in Messico ed essere incentrata sull’origine del cartello di Juárez. Il tutto è stato messo però in dubbio in seguito alla morte del produttore 37enne Carlos Muñoz Portal.

E’ stato infatti assassinato a colpi di pistola a San Bartolo Actopan, una zona del Messico con uno dei più alti tassi di omicidi dell’intero Paese. L’assassinio è avvenuto lo scorso 11 Settembre, mentre era alla ricerca di luoghi dove girare la prossima stagione di Narcos.

Pedro Pascal, l’attore che interpreta il personaggio principale, l’ispettore Peña, ha rivelato a Tmz che “la serie deve essere interrotta se la sicurezza del cast non è garantita”.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi