La normativa che tutela gli animali: le misure minime degli acquari

Far vivere un pesce in una boccia di vetro è illegale; si potrebbe riassumere così il concetto espresso dalla normativa relativa ai maltrattamenti sugli animali. In Italia non c'è un corpus organico che disciplina la materia, tuttavia nel nostro Paese sono entrati in vigore regolamenti comunali e leggi regionali che recepiscono la legislazione europea. Dunque quali sono le corrette misure di un acquario per i pesci rossi? il diritto comunitario prevede infatti che gli animali domestici d'acqua dolce, tra cui i pesci rossi, non debbano vivere in vasche con capienza inferiore ai 30 litri, pena una multa.

Come tenere i pesci rossi in casa perché vivano a lungo

Acquistare un pesce rosso, o qualunque animale d'acqua dolce, come per esempio le tartarughe, a scopo ornamentale o ludico è un errore. I pesci rossi sono animali domestici molto gettonati, perché esteticamente belli; per questo motivo sono apprezzati dai bambini; tuttavia si tratta di esseri viventi e come tali devono essere rispettati. Inoltre la loro diffusione deriva da un'altra caratteristica che li contraddistingue: sono incredibilmente resistenti; i pesci rossi possono sopravvivere in condizioni estreme; resistono a temperature anche molto basse, con una scarsissima quantità di ossigeno a disposizione. È proprio la resistenza di cui sono dotati a incentivare abitudini scorrette da parte dei loro possessori; vengono costretti a vivere in spazi angusti, come la famigerata boccia di vetro o plastica. La legge invece vieta la detenzione dei pesci e degli anfibi in contenitori così piccoli e inadeguati. Lo spazio vitale di questi animali deve garantire:

  • acqua a sufficienza;
  • una buona ossigenazione;
  • temperatura adeguata alla specie.

La legge, attraverso le norme locali, vieta i contenitori piccoli e sferici perché falsano la prospettiva dell'ambiente circostanze, da parte del pesce. Inoltre l'animale deve vivere all'interno di un acquario con una capacità di almeno trenta litri, che diventano cinquanta se il contenitore ospita una coppia di pesci o anche più di due esemplari. L'acquario deve essere provvisto di una pompa di ricircolo, per processare l'acqua tre volte in un'ora, a una temperatura di 25°C.
Gli acquari in cui conservare i pesci rossi devono avere determinate proporzioni. Il contenitore deve garantire infatti un giusto spazio di contatto: significa che va rispettato il corretto rapporto tra il volume della vasca e la superficie di contatto tra l'acqua e l'aria. È infatti proprio lo spazio di contatto a determinare l'assorbimento dell'ossigeno e la dispersione dell'anidride carbonica prodotta dai pesci.

Perché è vietato conservare i pesci nella boccia

Bisogna considerare che il pesce o l'anfibio vivono in uno spazio in cui nuotano, respirano, si nutrono e allo stesso tempo emettono rifiuti organici; i rifiuti fisiologici dei pesci rossi contengono ammoniaca; i batteri si trasformano prima in nitrati, avvelenando lo spazio vitale. Quando la concentrazione di queste sostanze cresce, e supera una certa soglia, l'animale si ammala e inevitabilmente è destinato a morire. Quanto può vivere un pesce rosso? Si calcola che un pesce rosso che vive in una boccia non può resistere più di 10 mesi; pochi sanno che questi animali, in condizioni di vita migliori, possono durare molto più a lungo. Infatti lo spazio in cui vive il pesce non è solo importante per la sua salute e la sua sopravvivenza, ma determina anche le dimensioni che può raggiungere. Nonostante si pensi che il pesce rosso o la tartaruga d'acqua dolce siano destinati a restare piccoli, la realtà è ben diversa. I pesci rossi che vivono in acquari molto grandi, oppure in piscine, con la giusta temperatura e la corretta ossigenazione raggiungono anche i 35 centimetri di lunghezza e vivono in media fino ai 30 anni.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi