Il corso rspp modulo A di Progetto81

Progetto81 è un’azienda che si occupa di formazione accreditata e consulenza nel settore della sicurezza sul lavoro. Le sue sedi in Italia sono tre, con una collocazione strategica: a Roma, in zona Termini; a Milano, presso il Monte Napoleone Business Center; a Catania, in zona tribunale. Tutte le sedi sono dotate di aule didattiche e uffici attrezzati all’insegna della funzionalità e della massima modernità. Chi si rivolge a Progetto81 ha la certezza di interagire con un gruppo di professionisti che possono vantare una lunga esperienza nella predisposizione di corsi di formazione, con soluzioni su misura personalizzate in base alle esigenze delle aziende.

Il corso online rspp modulo A

Nel novero delle proposte didattiche messe a disposizione da Progetto81 c’è il corso rspp modulo A, per una durata di 28 ore. Il corso può essere fruito interamente online, grazie a una piattaforma e-learning a cui si può accedere 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Il fulcro della didattica, dunque, è rappresentato da videolezioni, per un corso disciplinato dall’Accordo Stato Regioni del 7 luglio del 2016 e dal D. Lgs. n. 81 del 2008, con riferimento in particolare al comma 2 dell’articolo 32.

Che cosa fare l’rspp

L’rspp, cioè il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, deve essere presente in tutti gli enti pubblici e in tutte le aziende private in cui ci siano dei lavoratori, dei soci lavoratori, dei tirocinanti o comunque dei soggetti equiparati ai lavoratori. È facoltà delle aziende decidere se individuare tale figura scegliendola tra le risorse interne o se invece fare affidamento su un esperto esterno. In tutte e due le circostanze, comunque, è richiesto il possesso dei requisiti indicati nel D. Lgs. n. 81 del 2008 all’articolo 32. Sono numerosi i compiti di cui si deve occupare il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, e in linea di massima optare per l’assegnazione di tale incarico a personale esterno offre diversi vantaggi. In particolare i benefici riguardano il costante aggiornamento e il risparmio dei costi da affrontare per la formazione del personale i nterno.

Quali temi affronta il corso

Venendo ai temi affrontati dal corso proposto da Progetto81, si fa riferimento alla normativa relativa a salute e sicurezza, per poi indicare le responsabilità e i compiti dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale. Ancora, si prendono in esame le funzioni rivestite dal sistema istituzionale pubblico e si menzionano i rischi più significativi messi in evidenza dal D. Lgs. n. 81 del 2008. Il corso, poi, fornisce gli approfondimenti necessari sulle modalità di gestione delle emergenze e sulle misure di prevenzione e protezione. È prevista la trattazione dei concetti di protezione, prevenzione, danno, rischio e pericolo, senza che vengano tralasciati gli elementi metodologici che riguardano la valutazione del rischio.

A che cosa serve il corso

Il corso rspp modulo A, come stabilito dall’Accordo Stato Regioni del 7 luglio del 2016, viene erogato in modalità e-learning. Dura 28 ore e rappresenta il corso base per i soggetti che devono rivestire la funzione di responsabile o di addetto del servizio di prevenzione e protezione. Senza aver frequentato e superato il modulo A non è possibile accedere al modulo B e agli altri moduli di specializzazione, fino al modulo C che si rivolge unicamente agli rspp.

Il sistema legislativo

Uno specifico approfondimento è dedicato al sistema legislativo, con un esame delle normative di riferimento. Il corso affronta il quadro giuridico a livello europeo, analizzando i pareri, le raccomandazioni, i regolamenti e le direttive, per poi prendere in considerazione gli obblighi – sia di natura penale che di tipo civile – che derivano dall’ordinamento giuridico nazionale. Ancora, gli allievi hanno la possibilità di conoscere lo statuto dei lavoratori e di entrare in contatto con le norme che riguardano l’assicurazione obbligatoria contro le malattie professionali e gli infortuni. Oltre al sistema legislativo, poi, il corso analizza il sistema di vigilanza e assistenza e i vari soggetti coinvolti nel sistema di prevenzione aziendale, dal rappresentante dei lavoratori per la sicurezza al medico competente, passando per gli addetti alla prevenzione degli incendi e il rappresentante dei lav oratori per la sicurezza territoriale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi