Come vincere lo stress? Alcune tecniche di rilassamento

Ormai la parola “stress” oggi si trova un po' ovunque. Siamo continuamente sotto tensione pressati dai ritmi frenetici che la vita odierna ci costringe a seguire. Oggi più che mai tutti cercano disperatamente di allentare un po' questa tensione, spinti soprattutto dalla necessità di vivere la propria vita con un po' più di calma e serenità senza farsi travolgere da ritmi sempre più convulsi.

Tra le attività più stressanti della nostra vita c'è effettuare traslochi, subire bullismo o vivere in un ambiente xenofobo e ghettizzato e ascoltare rumori ripetutti come quello di un trapano. Illustriamo una panoramica di attività che aiutano a rallentarci un pochino e ritrovare la nostra naturale dimensione.

La meditazione

Sin dai tempi più antichi, l'uomo ha sempre ritagliato un po' del suo tempo per meditare. Si può anche affermare che questo sia un processo naturale che in modo automatico s’innesca e aiuta la mente umana a "ripulirsi" di tutto il surplus di pensieri che incessantemente intossicano il nostro cervello.
Già, perché il compito del cervello è di pensare e lui pensa, solo che a volte non riesce più a fermarsi, ecco che la meditazione viene in nostro aiuto.
La preghiera anche è considerata dai credenti una forma di meditazione. Non è importante quale forma di meditazione si faccia, che sia religiosa (cristiana, buddista), laica, fatta in gruppo oppure semplicemente lasciando trascorrere il tempo immersi nella natura da soli con se stessi, l'importante è che si faccia.

Il training autogeno

Questa tecnica, messa appunto dal dott. Schultz intorno agli anni Trenta, mira a portare l'attenzione in maniera graduale sulle varie parti del corpo e sul proprio respiro cercando di abbassare il tono muscolare con la volontà mentale. In stadi superiori essa prevede anche l'uso d’immagini cui possono essere associate delle emozioni che sono alla base delle varie tensioni e fonti di stress. Sopratutto nelle fasi avanzate è bene farsi seguire da uno specialista perché è una tecnica che può entrare abbastanza in profondità nell'inconscio.

Il massaggio

Il massaggio è sin dalla notte dei tempi la terapia cui tutti ricorriamo per cercare di abbattere lo stress. Questa tecnica la prediligiamo perché innanzitutto prevede che un’altra persona si prenda cura di noi e del nostro corpo. Questo presuppone già di per sé un lasciarsi andare. Il massaggio è la più antica forma di terapia fisica che mira a sciogliere a livello muscolare le varie contratture causate dallo stress e che tengono in piedi lo stress stesso. Anche in questo caso ce ne sono di diversi tipi a seconda dell’effetto desiderato e vanno dallo shiatsu al tuina per riequilibrare i meridiani energetici, dal classico decontratturante per agire più sulla parte muscolare a quello cranio sacrale che regola e potenzia le capacità auto correttive corporee prendendo anche in considerazione eventuali emozioni rimaste “bloccate” in zone specifiche corporee.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi