Quando andare in Sardegna? Tutto quello che c’è da sapere

La Sardegna è un posto bellissimo. Ci sono molti posti da visitare, montagne, formazioni rocciose, grotte profonde con stalattiti luccicanti, mari blu cristallini e alcune delle migliori spiagge d'Europa. Il trasferimento in nave è uno dei modi per raggiungere la sardegna, per cui prima di prenotare la tua vacanza vediamo qualcosa in più sul meteo e sul periodo ideale in cui andare in Sardegna.

Il tempo in Sardegna

La Sardegna ha un clima mediterraneo. È fatta di estati calde e secche, perfette per esplorare le delizie delle isole e prendere il sole sulla spiaggia. C’è poco vento e c'è ombra sotto gli alberi imponenti, quindi non è affatto un posto soffocante come altri luoghi  mediterranei (ad esempio le isole greche).

Essendo un'isola abbastanza grande, il clima varia da luogo a luogo, in generale l'est è più secco dell'ovest e le regioni più montuose sono più fredde, come ci si aspetterebbe. Purtroppo la piovosità media annua sulla costa occidentale è molto più fitta di quanto si creda, anche se si concentra nei mesi autunnali e invernali. L'autunno rimane spesso caldo ma soffre di forti temporali.

Gli inverni sono relativamente miti nelle zone basse ma freddi in pross6imotà delle montagne. La primavera è mite e piovosa, ma generalmente più secca dell'autunno.

Quando andare in vacanza in Sardegna?

Un altro fattore importante da considerare per prenotare la vacanza è la folla. La Sardegna può essere molto frequentata in estate, soprattutto nelle località più famose. Gli italiani amano le vacanze a luglio e agosto e questi sono i periodi più frequentati.

Per cui, sebbene il clima sia quasi perfetto, dovresti considerare l’idea di evitare questi mesi di punta a causa dei costi più elevati che troverai per l'alloggio e le spiagge sovraffollate che incontrerai.

Se decidi di venire nei mesi estivi di punta, prova a prenotare per luglio anziché per agosto, perché sarà un po 'più tranquillo, e assicurati di prenotare con largo anticipo poiché la maggior parte degli alloggi si esauriranno.

A ridosso di maggio giugno settembre e ottobre le cose migliorano. Sono questi gli ottimi periodi in cui visitare la regione senza incontrare la folla ma con buone probabilità di clima caldo e asciutto. Per chi ha voglia di godersi il mare, la temperatura dell’acqua sarà più calda alla fine dell'estate reduce dall’accumulo di calore dei mesi precedenti. La stagione estiva si conclude alla fine di settembre. Ma alcune strutture balneari continuano ad oltranza a rimanere aperte.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi