Fare promozione con le Digital PR: ecco perché sono così importanti

La promozione di un marchio, di un evento o di un prodotto è legata anche alle Digital Pr. Per capire di che cosa si tratta e scoprire perché sono così importanti, abbiamo intervistato il team di DigitalPR.store.

Perché oggi le digital PR sono necessarie?

Il settore della comunicazione non è più quello di una volta, e di conseguenza sono mutati anche i trend relativi alle pubbliche relazioni. Nel mondo del marketing, esse corrispondono alle molteplici attività di comunicazione il cui scopo è quello di favorire lo sviluppo di rapporti favorevoli tra una certa organizzazione e il suo pubblico target. Lo scopo è quello di garantire un’influenza positiva, anche se poi nel dettaglio gli obiettivi che si possono raggiungere sono molteplici: per esempio rafforzare l’immagine aziendale, contribuire alla notorietà dei prodotti di una certa azienda, promuovere le relazioni con il territorio, e così via.

Queste, però, sono caratteristiche tipiche anche delle pubbliche relazioni tradizionali. Come diventano digital?

Molto semplicemente, si parla di Digital PR nel momento in cui il settore delle public relation incontra il mondo della Rete. Da parecchi anni le aziende hanno capito quanto sia importante operare sul web, e più in generale su Internet. Per questo si affidano a specialisti del settore che si prendono cura della loro immagine e gestiscono la loro comunicazione sulla base delle regole che normano il marketing online. Così, se le pubbliche relazioni fino a pochi anni fa erano soprattutto offline, ecco che oggi lo scenario è cambiato.

Quali mutamenti si sono verificati, in concreto?

In precedenza i contatti erano gestiti al telefono o faccia a faccia. Poi si è passati ai messaggi di posta elettronica, ma il cambiamento più significativo riguarda la proliferazione dei canali online attraverso i quali si può effettuare la promozione di un marchio, di un evento o di un prodotto. Gli utenti online, pertanto, sono diventati il mercato di riferimento: si tratta di chi interagisce in maniera attiva, giorno dopo giorno, con i contenuti online che riguardano i marchi. Anche con il passaggio al digitale, il principale traguardo da raggiungere consiste nella diffusione di un’immagine positiva e nel suo consolidamento. Gli strumenti di comunicazione adesso sono rappresentati dai social network e dalle community, ma soprattutto dagli influencer e dai blog.

In quali ambiti è consigliabile ricorrere alle public relations digitali?

Optare per una strategia di questo tipo in realtà è consigliabile per un gran numero di settori, ma soprattutto per i marchi che vengono servizi o prodotti online: citiamo, tra gli altri, i marchi che si occupano di intrattenimento, di tecnologia, di benessere, di viaggi, di ristorazione o di moda. In tutti questi ambiti, ma anche in molti altri, avvalersi dei servizi di digital PR è quasi un obbligo: così si può essere certi di beneficiare di una reputazione online migliore. Per avere un’idea di ciò che intendiamo, pensate a quanto sono importanti le recensioni online quando si tratta di scegliere un ristorante in cui andare a cena.

Che cosa offre Digital PR Store?

Il nostro è un marketplace che è stato pensato e messo a punto per il self publishing. Gli utenti hanno la possibilità di trovare i siti web, i blog e i quotidiani online migliori tra quelli che sono disponibili per la pubblicazione di comunicati stampa aziendali e, più in generale, per tutti quei contenuti di approfondimento per mezzo dei quali è possibile promuovere un’attività tramite l’inbound marketing. La nostra piattaforma di pubblicazione è davvero semplice da usare, ed è sufficiente iscriversi per riuscire a verificare quali sono i siti disponibili.

Chi cura le digital PR?

Esistono delle figure professionali che prendono il nome di digital PR specialist e che, appunto, si dedicano alle pubbliche relazioni su Internet. Si tratta di specialisti del mondo della comunicazione in Rete che si servono degli strumenti caratteristici dell’epoca digitale e agiscono per mezzo delle piattaforme online. Il compito di un esperto di questo campo è quello di monitorare la reputazione online di un brand, ottimizzarla e gestirla, così che l’azienda possa avere un’immagine migliore sia per i clienti già fidelizzati che per i clienti ancora potenziali.

Come si fa?

È importante concentrarsi sulla percezione che hanno del marchio non solo le persone comuni, ma anche e soprattutto gli opinion leader. È per questo motivo che è utile identificare gli influencer attivi in questo campo e instaurare con loro dei rapporti che aiutino il marchio a diventare più visibili. Non ci si può dimenticare, poi, di interagire con gli utenti dei social network, rispondendo e soprattutto stimolando i loro commenti. Attenzione, però: a volte ci possono essere anche dei commenti negativi o delle reazioni impreviste, e in questo caso occorre sapere come comportarsi per evitare che la toppa sia peggiore del buco. Gli addetti alle pubbliche relazioni digitali sfruttano, per il proprio lavoro, programmi specifici che permettono di controllare le conversazioni che avvengono in Rete a proposito del marchio di riferimento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi