Come salvare un matrimonio fallito: consigli da un esperto

Dopo che la torta è stata mangiata, le foto sono state incorniciate e hai dimenticato da tempo l'hashtag del tuo matrimonio, è tempo di affrontare lo stress che spesso viene con il matrimonio. "I matrimoni sono entità complesse composte da molte parti mobili diverse, in costante bisogno di cure, attenzioni, nutrimento, valutazione e adattamento". "Non esiste un test con un certo sistema di valutazione che possa darti un 50% o meno e determinare che il tuo matrimonio stia fallendo, indipendentemente dal numero di quiz che fai su Internet."

Quindi come si salva un matrimonio se si è toccati un momento difficile? Continua a leggere per ricevere consigli da un avvocato matrimonialista a Verona.

 

Notare i segni

È importante ricordare che ogni matrimonio è diverso, anche quando fallisce. "Non esiste una versione di un matrimonio fallito", dice l’avvocato. Le relazioni sono conflittuali, ma il modo in cui vengono gestiti i conflitti può essere un segno del fatto che la relazione sta funzionando in modo sano e felice. Il matrimonialista fa riferimento all'esperto di relazioni Dr. John Gottman e alla sua ricerca sui tipi di comportamento che possono prevedere la fine di una relazione. Chiama questi comportamenti "I quattro cavalieri dell'Apocalisse", che sono critica, disprezzo, atteggiamento difensivo e ostruzionismo.

  1. La critica include attaccare il tuo partner sul suo carattere invece di un comportamento particolare.

  2. Il disprezzo è assumere una posizione di superiorità morale sul proprio partner e trattarlo come inferiore o con mancanza di rispetto, ad esempio con insulti, sarcasmo o ridicolo.

  3. La difesa in una relazione non è possedere la tua parte nei problemi della relazione e dare l'unica colpa al tuo partner.

  4. L'ostruzionismo è quando un partner si ritira completamente da una conversazione, da non confondere con quando qualcuno si prende una pausa da una conversazione e la questione viene riesaminata in seguito. Questi sono segni che il tuo matrimonio potrebbe avere problemi su cui tu e il tuo partner dovete lavorare.

 

Parla con il tuo partner

Se sei infelice nella tua relazione, parla con il tuo partner dei tuoi sentimenti e dei tuoi problemi, non dare per scontato che lo sappiano. "Sono molto contrario al vecchio mito delle relazioni 'se il mio partner mi ama davvero, dovrebbero solo sapere come mi sento'", dice Bejar. "Questo promuove la lettura della mente e la comunicazione sfocata che non è utile nelle relazioni." Suggerisce di scrivere i tuoi sentimenti, pensieri e preoccupazioni e di chiedere al tuo partner quando ha tempo per parlare di qualcosa di importante.

Parla in uno spazio neutrale dove puoi concentrarti sulla conversazione e non lasciarti distrarre. "Puoi paragonarlo a quando hai qualcosa di importante da discutere con il tuo capo o collega al lavoro", dice Bejar,  consulente di salute mentale autorizzato. "Non ti presenti alla loro scrivania quando stanno lavorando a qualcosa e iniziano a urlare e incolparli per qualcosa. No, trovi il tempo sui tuoi calendari, prepara i tuoi pensieri e presentali nel modo più neutro possibile in modo da poter iniziare a lavorare su una soluzione, piuttosto che entrare in un ciclo di rimproveri, vergogna e ritiro. "

 

Considera la consulenza matrimoniale

Se ritieni che una terza parte neutrale possa aiutarti ad avere queste conversazioni difficili e ad attuare cambiamenti nella tua relazione, dovresti considerare di andare alla consulenza matrimoniale. "È un luogo sicuro e non giudicante dove puoi imparare i tuoi schemi e dove ti manca l'un l'altro e poi fissare obiettivi per provare nuovi modi di relazionarti, sviluppare abilità che potresti non avere prima e avere uno spazio sicuro per discutere possibilmente argomenti "tabù" su cui hai esitato ", dice Bejar della terapia di coppia. Chiedi al tuo partner di partecipare alla ricerca di un consulente matrimoniale sin dall'inizio, in modo che si senta coinvolto attivamente in questo processo.

Uno o entrambi i partner potrebbero essere titubanti o nervosi riguardo alla consulenza matrimoniale, quindi è importante sapere cosa aspettarsi. Ogni consulente è diverso, ma la prima sessione di solito coinvolge il terapeuta che apprende la "conoscenza del terreno": apprendere la tua storia e i problemi che entrambi sentite prevalere nella relazione. Molti studi offrono una sessione di consulenza gratuita in modo da poter sapere cosa aspettarsi dal loro tipo di consulenza. Il consulente creerà scenari in cui entrambi i partner possono parlare e esprimere le loro preoccupazioni e sentimenti. È importante ricordare che un consulente matrimoniale non sceglierà mai da che parte stare e sono lì per la coppia, non per qualsiasi individuo. Nella consulenza matrimoniale, Bejar dice che imparerai le abilità di comunicazione, risoluzione dei conflitti e di elaborazione emotiva che puoi integrare nel tuo matrimonio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi