Siamo sempre più connessi, anche per lavoro: ecco perché abbiamo bisogno di tariffe leggere e senza sorprese

Da quando i dispositivi mobile hanno fatto la loro comparsa, siamo sempre connessi al web. Inizialmente però non avevamo la necessità di disporre di chissà che genere di connessione. Questa necessità si è palesata in modo intenso durante il corso degli ultimi anni. Oggi infatti comunichiamo solo ed esclusivamente tramite il web. Utilizziamo app per controllare il meteo e la posta elettronica, per prenotare un pasto a domicilio, per gestire le telecamere di sicurezza della nostra abitazione. Grazie al potere del web possiamo persino accendere il riscaldamento di casa da remoto premendo un tasto sul nostro smartphone!

Il digitale ha preso il sopravvento su tutto. Per controllare compiti, assenze e lezioni dei nostri figli abbiamo un registro elettronico, accessibile ovviamente anche da smartphone e tablet così da avere sempre in mano la loro situazione scolastica. La pubblica amministrazione dispone di apposite applicazioni, accessibili tramite spid, che permettono di sbrigare buona parte della burocrazia in pochi click appena! E questi sono solo un paio di esempi.

 

Device mobile sempre più utilizzati anche per lavoro

Ma ancora non è tutto. Dato che i device mobile sono diventati sempre più potenti, veri e propri piccoli computer nelle nostre mani, ecco che sono entrati anche nel mondo del lavoro. Oggi come oggi sono sempre più numerose le persone che portano avanti la loro attività lavorativa in tutto o in parte da smartphone e tablet. Sono soprattutto coloro che lavorano in mobilità, che sono sempre di corsa, che viaggiano, che non hanno un ufficio a sfruttare questi dispositivi, ma non solo. Anche chi ha una sede di lavoro fissa sa che tramite apposite applicazioni si ha modo di gestire molte attività con semplicità. Persino i pagamenti per fornitori, clienti e dipendenti possono essere effettuati tramite smartphone in un click!

 

Tariffe sempre più leggere e senza sorprese

Dato che la situazione è questa, abbiamo bisogno di tariffe sempre più leggere e senza sorprese, che ci permettano di essere sempre connessi e di ottenere servizi di alto livello. Ecco perché al fianco dei grandi colossi del settore sono nate nuove realtà, come ad esempio very mobile.

Da quando abbiamo bisogno di essere sempre connessi e di avere una connessione stabile e potente, sono nati gli abbonamenti. Ormai le SIM a consumo sono scomparse, considerate infatti del tutto inutili! Di abbonamenti per smartphone e tablet ne esistono ormai a centinaia. È difficile capire quale sia l’abbonamento più adatto per le proprie esigenze, una vera e propria giungla di offerte. Proprio per questo motivo stanno nascendo nel corso degli anni nuove realtà. Sono realtà che nascono con l’obiettivo di offrire ai consumatori finali degli abbonamenti semplici da capire, chiari, trasparenti, abbonamenti leggeri dal punto di vista economico. È possibile ottenere la connessione necessaria, senza per questo dover necessariamente spendere un’esagerazione.

Risparmiare è importante dato che la connessione web è un servizio di cui proprio non possiamo più fare a meno, un risparmio che sembra irrisorio ma che invece pesa in modo intenso alla fine dell’anno sul bilancio familiare. Anche perché, giusto ricordarlo, in una famiglia non è certo presente un solo smartphone. Ormai anche i ragazzini delle scuole medie possiedono dei device, sia per la scuola che per il tempo libero, che hanno bisogno di una connessione. Non si tratta però solo di alleggerire il costo di un abbonamento. Queste realtà nascono con l'obiettivo di offrire una tariffa tutto compreso che non preveda alcuna spesa extra. Se non ci sono imprevisti, è possibile sapere con certezza quali siano le spese mensili che è necessario sostenere. La gestione dei soldi risulta quindi nettamente più semplice.

 

Le nuove realtà del settore comunicazione sono anche più green

C’è un altro dettaglio che merita di essere sottolineato. I consumatori di oggi sono sempre più attenti e responsabili. Vogliono poter fare scelte sempre più green e sostenibili. Non tutte le realtà odierne sono in grado di garantire questo elemento. Le realtà neonate del settore comunicazione invece sì. Sono realtà green che promuovono iniziative di sostenibilità ambientale, che danno una mano in modo concreto all’ambiente in cui viviamo con la speranza di riuscire a risanare la sua salute. Non solo, alcune offrono delle sim più piccole, che hanno bisogno quindi di una minore quantità di plastica per essere realizzate. Inoltre sono realtà che hanno scelto di sfruttare esclusivamente plastica riciclata per la realizzazione delle sim e sistemi produttivi che azzerano le emissioni di anidride carbonica. Con realtà così i consumatori si sentono rispettati. Perché chi rispetta il pianeta, rispetta anche tutti gli esseri viventi che su quel pianeta vivono!

Non solo! Alcune realtà hanno persino dato vita alla SIM virtuale. Si tratta di una SIM che non è fisica, proprio per questo motivo è ecologica al cento per cento. La si può ottenere in pochi istanti appena ed è semplice da installare sullo smartphone e da gestire. Dato che non è fisica, non c’è il rischio che possa danneggiarsi o smagnetizzarsi nel corso del tempo. Ed è persino possibile avere più numeri di telefono su un solo smartphone. Non c’è bisogno che si tratti di un dual SIM! Questa sì che è un’innovazione da prendere in considerazione. Questa sì che è una piccola ma importante rivoluzione nel settore delle comunicazioni e della sostenibilità ambientale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi