Laurea in Scienze Politiche all’Università Popolare degli Studi di Milano, Università di Diritto Internazionale

L’Università Popolare degli Studi di Milano (Università di Diritto Internazionale) permette ad adulti con impegni di lavoro di riprendere efficacemente gli studi e raggiungere l’obiettivo di un titolo di studio come la laurea in Scienze Politiche.

Con le università telematiche oggi il percorso universitario diventa più comodo da frequentare grazie anche al supporto dei tutor e dei docenti in tele-didattica. Chiedete senza impegno informazioni dettagliate per laurearsi da adulti a 30 anni o più anche con impegni professionali o familiari. Grazie docenti e tutor studiare e superare gli esami in una università telematica
è molto più semplice.

La laurea in Scienze Politiche è forse una delle più note ma meno
conosciute. Si tratta in realtà di un percorso di studi che fornisce a chi lo completa una formazione completa nelle materie socio-giuridiche ed
economico–giuridiche più importanti. Fra le materie principali che vengono erogate si trovano Diritto Pubblico, Diritto Privato, Economia (aziendale e/o politica), inglese, sociologia (economica, politica, etc.), storia,  indipendentemente dall’indirizzo di studi che si vorrà dare alla propria carriera universitaria.

Frequentare un corso di laurea in scienze politiche consente di ottenere una eccellente formazione nei settori economico, giuridico, politologico, sociologico e storico, in modo da poter essere in grado di valutare e analizzare le società contemporanee. Ciò è possibile anche grazie alla scelta di uno dei percorsi di studio possibili, come quello storico, quello economico, il sociologico, il politologico e il giuridico. Tra le materie fondamentali di tutti i corsi di laurea in Scienze politiche tutti gli ambiti della sociologia, storia moderna e contemporanea, economia politica, statistica, comunicazione politica, storia della politica, istituzioni di diritto
pubblico e privato.

Per potersi iscrivere al corso di laurea in scienze politiche è necessario essere in possesso di un qualsiasi diploma quinquennale. Chi si iscrive a questo corso di laurea ha accesso a un ampio spettro di opportunità in diversi ambiti, che spaziano dalla pubblica amministrazione al settore privato. Una delle possibilità è offerta dalla professione giornalistica, che è uno sbocco naturale per i laureati in Scienze Politiche. Allo stesso tempo è
possibile intraprendere una carriera internazionale, nelle istituzioni
dell’Unione Europee o in Organismi internazionali.

Volendo riassumere in modo schematico le possibilità lavorative, un laureato in Scienze Politiche può:

    • Decidere di intraprendere la carriera diplomatica o politica;
    • Ambire a ricoprire, dopo aver vinto apposito concorso, un ruolo come funzionario e/o Dirigente all’interno della Pubblica Amministrazione;
    • Lavorare o cooperare con Associazioni e Organizzazioni che operano sul piano internazionale (ONLUS, Associazioni in difesa dei diritti civili e umanitari, Organizzazioni internazionali ed Europee, Enti nazionali e sovranazionali etc.);
    • Continuare a lavorare in ambito accademico, come ricercatore, formatore o esperto di un determinato settore;
    • Specializzarsi nella comunicazione e occuparsi di informazione politica o economica lavorando per giornali, Uffici Stampa e vari media;
    • Lavorare per società di consulenza, banche o fondi di investimento;
    • Abilitarsi come consulente fiscale o consulente del lavoro.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Recent Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi