Windows in Car, i dispositivi mobili arrivano in auto

Microsoft vuole, a tutti i costi, espandere la sua presenza all’interno del mondo dei dispositivi mobili. Per raggiungere quest’obiettivo, l’azienda americana sembra non voler trascurare alcun settore del mercato ed è per questo motivo che, nelle ultime settimane, si sta lavorando, alacremente, allo sviluppo del nuovo Windows in Car, la nuova versione del sistema operativo mobile di casa Windows che punta a trasportare l’interfaccia utente di Windows Phone e l’esperienza di utilizzo tipica di un dispositivo mobile in un’automobile.

L’interfaccia base del progetto prevede la presenza di una serie di tile che segue, in modo netto, la linea di sviluppo dei progetti Windows 8 e Windows Phone.

Gli automobilisti potranno poi sfruttare un gran numero di applicazioni, sviluppate per Windows Phone 8.1 e versioni successive, che aumenteranno in modo esponenziale le potenzialità interattive dell’automobile.

Tutto si baserà su di una connessione ad internet mobile, un servizio che, come mostra SosTariffe.it, è diventato sempre più diffuso in Italia con un numero di offerte per il cliente sempre maggiore.

Per il nuovo servizio Windows in Car, Microsoft può contare già su di un gran numero di partnership. Attualmente, insieme all’azienda americana, infatti, stanno collaborando grandi realtà del mercato dell’auto come BMW, Fiat, Nissan e Kia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi