Una visita al Palazzo Reale di Milano

{CAPTION}

 

Antico capolavoro di architettura, situato nel cuore di Milano, proprio accanto al Duomo, il Palazzo Reale oggi ricopre un ruolo fondamentale nel panorama delle Mostre d’Arte in Italia. Con i suoi 7 mila metri quadri, è diventato uno dei principali nuclei culturali, non solo per la città di Milano, ma per tutto il bel paese. Tanto che quando si nomina il Palazzo Reale non si può non pensare alle sue Mostre e ai capolavori, che sono stati e saranno ospitati nei suoi magnifici saloni.

Ma la storia di questo importante Palazzo è lunga ben dieci secoli. Prima di diventare il maggior polo espositivo italiano ha svolto, infatti, moltissime altre funzioni, come sede del governo o reggia per i regnanti. I suoi corridoi hanno visto alternarsi le più importanti Famiglie Milanesi, gli Spagnoli, gli Asburgo e i Francesi. Nomi importanti si sono succeduti, come Maria Teresa D’Austria, Napoleone e Ferdinando I.

Negli anni tutti i suoi ospiti hanno aggiunto sfarzo e prestigio al Palazzo, tramite abbellimenti e restauri vari. Impossibile non menzionare la bellissima Sala delle Cariatidi, costruita sotto gli Asburgo: un’enorme sala da ballo con degli stupendi affreschi, che però, durante la Seconda  Guerra Mondiale, fu seriamente danneggiata dai bombardamenti, insieme ad altre aree del Palazzo, che furono irrimediabilmente distrutte. E, solo recentemente, i lavori di restauro, iniziati negli anni ’80, hanno riportato in vita le sue stupende sale neoclassiche.

Mostre Palazzo Reale Milano
Fu proprio la voglia di rinnovamento e di ricostruzione che diede la spinta per trasformare il Palazzo reale in un importantissimo centro culturale. Già nel 1929 venne ospitata una mostra commemorativa delle opere di Tranquillo Cremona, per il 50° anniversario della sua morte. Ma è dagli anni ’50 che si afferma come nucleo culturale, con un’incredibile mostra
su Caravaggio, di cui ancora oggi si parla. Questa mostra per il Palazzo Reale segnerà l’inizio della sua nuova vita e lo trasformerà in un centro di eccellenza con una notevole varietà di proposte e qualità nell’organizzazione.

Il Palazzo Reale gestisce e organizza con successo grandi mostre d’arte. E’ diventato un punto di riferimento fondamentale per l’arte nel panorama culturale italiano. Ha ospitato capolavori di pittori famosi e conosciuti in tutto il mondo quali: Van Gogh, Chagall, Klimt, Warhol Kandinsky, Pollok, Modigliani, Pablo Picasso, Cezanne, Dalì, Schiele, Monet, Hopper, Botero, Tamara de Lempicka. Solo per citare alcuni nomi tra i più importanti artisti internazionali.

Informazioni mostre Palazzo Reale Milano
Attualmente, nel Palazzo reale, è visitabile la mostra completamente dedicata al famoso incisore e grafico olandese Maurits Cornelis Escher. La mostra, che comprende più di duecento opere, ed è divisa in sei sezioni, rimarrà aperta sino al 22 Gennaio del 2017.

Orari di apertura il lunedì 14:30 – 19:30, il martedì, mercoledì, venerdì,
domenica 09:30 – 19:30
il giovedì e il sabato 09:30 – 22:30.

L’ultimo ingresso sarà consentito un’ora prima della chiusura.

Raggiungere il Palazzo Reale è davvero semplice. La sua posizione centralissima permette di usare qualunque mezzo, dalla metro (linea rossa o gialla, fermata Duomo), al Tram, alla bicicletta, utilizzando il servizio di bike sharing (Ci sono delle postazioni in piazza Duomo e in via Diaz) messo a disposizione dal comune di Milano.
 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi