Un laser contro il terrorismo urbano

Nella metropolitana di Parigi sono state collaudate le tecnologie usate nell’ambito del progetto Nato, Standex, per la sicurezza dei cittadini. ENEA ha partecipato con il sistema Radex, che sfrutta l’analisi Raman per rilevare a distanza piccole tracce di esplosivo sugli indumenti dei potenziali terroristi, tramite laser.

Un laser contro il terrorismo urbano

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nella metropolitana di Parigi sono state collaudate le tecnologie usate nell’ambito del progetto Nato, Standex, per la sicurezza dei cittadini. ENEA ha partecipato con il sistema Radex, che sfrutta l’analisi Raman per rilevare a distanza piccole tracce di esplosivo sugli indumenti dei potenziali terroristi, tramite laser.

Per questo post ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Un laser contro il terrorismo urbano

Un laser contro il terrorismo urbano

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi