Tesi di laurea: rapidi consigli su come scriverla

Tesi di laurea– Estate alle porte, corsi scolastici sul finale… per molti non è ancora finita ma per alcuni è tempo di pensare alla propria tesi di laurea.

Riepiloghiamo in pochi ma essenziali punti la scaletta di base.. una brevissima check list rapide da memorizzare.

 

scroll-32278_640

 

Come scrivere una tesi di laurea

È arrivato il momento?

Hai già dato tutte le materie del tuo corso di studi o te ne restano pochissime?

Sarai dunque alla ricerca di consigli utili per scrivere una tesi di laurea. Proviamo in poche righe a chiarirti le idee, il resto dipenderà da quanta passione e grinta riuscirai a metterci. Sappi innanzitutto che ci sono tre tipologie di tesi di laurea:

  • tesi compilativa – aggiorna o informa su un argomento;
  • tesi di ricerca – esamina un argomento in modo personale;
  • tesi sperimentale – innovativa nel metodo o nel “materiale” utilizzato per la ricerca.

La distinzione in ogni modo non è così netta, nel senso che possono nascere dei lavori “ibridi”, ad esempio una tesi di ricerca con una parte sperimentale. Scelto il tipo di tesi di laurea che volete sviluppare, iniziate con la creazione di un piano di lavoro ordinato (Primo Indice) e di una Bibliografia Orientativa indicante materiale e risorse utilizzate. A questo punto procedete suddividendo la tesi in sei parti essenziali:

  • frontespizio;
  • prefazione;
  • introduzione;
  • testo e note;
  • conclusione;
  • bibliografia.

In bocca al lupo e fateci sapere se il nostro articolo vi è stato d’aiuto!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi