Tarvisio, meta turistica di montagna

Tarvisio, meta turistica di montagna

Al "viaggiatore lento" e al turismo outdoor, le località montane delle Alpi Giulie, al cui centro sorge Tarvisio, offrono la possibilità di “assaporare” il paesaggio naturale, rigoglioso di verde e ricco d’aria pura, gustandolo quasi fosse una delle tante prelibatezze enogastronomiche presenti in Friuli.

Percorsi podistici, piste da trekking, sentieri per passeggiate, ciclovie si susseguono fra valli e alture, snodandosi per interi chilometri, e si alternano a confortevoli locali di ristoro, ad accoglienti B&B Tarvisio, a baite e fienili aperti per una rapida sosta e uno spuntino.

Nel corso di un’escursione tipica, il turista potrebbe soffermarsi ad osservare le caratteristiche del territorio, mutevole e diverso in ogni stagione, e scegliere di visitare ogni anno una parte remota e sconosciuta del tarvisiano, volgendosi ora ai Monti delle Alpi Carniche e Giulie, al Lussari, al Monte Forno, al Mangart o al Jof di Montasia, ora ai Laghi gemelli, ai fiumi e ai torrenti, al rio Malo e al Dirupo, o alle selle e alle radure, di Bartolo, di Canton o di Colrotondo.

Sostare nei B&B Tarvisio disseminati lungo gli itinerari, le piste da sci, i sentieri tra i boschi di abeti rossi, di faggi e pini neri, e le piste ciclabili, che da Camporosso nella Valle Canale, si dipartono per ogni dove, sia nella stagione estiva che in quella invernale, consentirà al turista di godere di sano e meritato riposo in camere con aria condizionata o con camino, e morbidi letti.

Ciascuno troverà l’accoglienza di personale cordiale, locali accessoriati con area benessere per trattamenti di cromoterapia e aromaterapia, con sauna finlandese o bagno turco, palestra, ski room più officina per la riparazione di sci e biciclette, e garage di rimessaggio.

Dopo il relax sarà consigliabile dedicare parte della vacanza al movimento e approfittare della vicinanza della cabinovia per raggiungere in meno di un quarto d’ora la cima del Lussari o recarsi all’ingresso della ciclovia Alpe Adria Radweg, che collega Salisburgo a Grado in una serie di mitiche tappe in terra italiana ed austriaca e saggiare il primo tratto di strada.

Alla successiva fermata presso un rinomato Bed And Breakfast, o nella prima baita che troverete aperta, lasciate che i cortesi abitanti del luogo vi rifocillino con abbondanti pasti a base di vivande della cucina friulana, con dolci di mele e miele, yogurt, brioche e biscotti, o uova, formaggio di Montasio ben stagionato, affettati vari e con nettari di frutta, vini pregiati, fresco latte di malga.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi