Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Cronaca e Attualità 2.0

163370744.jpg

E’ stato ritrovato impiccato nella sua cella, con un cappio fatto dai suoi vestiti e appeso alla griglia del soffitto: Ram Singh, 33 anni, era il principale accusato di uno stupro di gruppo avvenuto in India ai danni di una giovane studentessa a New Delhi; la ragazza successivamente era morta per le ferite riportate. Il fatto aveva suscitato indignazione non solo in India, naturalmente.

C’è però un giallo sulla morte di Singh. Secondo i genitori e gli avvocati, infatti, non si sarebbe trattato di suicidio. Il padre, Mange Lal Singh, spiega: “L’avevo incontrato in tribunale alcuni giorni fa e mi aveva rivelato che la sua vita era in pericolo. Era stato anche sodomizzato dai suoi compagni di cella“. 

Continua a leggere Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo…

Commenta »

Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è gialloStupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è gialloStupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo

Argomenti trattati: 649 | Cronaca e Attualità by Blogosfere – Il Blog Alla Finestra – Cronaca Italiana ed Estera
Altre informazioni inerenti Stupro di gruppo in India: si impicca principale accusato, ma è giallo:

http://feeds.blogosfere.it/blogosfere-204
Cronaca e Attualità 2.0
Tutte le ultime notizie: cronaca estera ed italiana, news di politica e foto di attualità e gossip su Cronaca e Attualità 2.0 di Blogosfere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi