Sito di incontro non è da disperati: sfatiamo un luogo comune

Sito di incontro non è da disperati: sfatiamo un luogo comune

Chi cerca l’anima gemella (o un’avventura) su un sito di incontro e perché: sfatiamo qualche luogo comune

Perché iscriversi ad un sito di incontro? Nel 2016 il luogo comune che vede le chat per single come l’ultima chance per chi nella vita reale non riesce ad instaurare rapporti con l’altro sesso è, finalmente, superato ma, analizzando più in profondità il fenomeno, non del tutto.

I numeri confermano infatti che molte persone, di tutte le età, hanno usato almeno una volta nella vita un sito di incontro. Eppure in molti lo ammettono solo quando sono sicuri di mantenere l’anonimato: a preoccuparsi della privacy non sono solamente le persone fidanzate o sposate ma anche i single che quindi non hanno nulla da nascondere. E non stupisce che siano soprattutto le donne quelle più restie ad ammettere l’uso di un sito di incontro (numericamente in generale le donne sui siti di incontri sono meno degli uomini tanto che alcuni portali per single riservano al gentil sesso l’iscrizione gratuita).

Sito di incontro: tre motivi per iscriversi

Eppure l’esperienza di iscriversi ad un sito di incontri è sicuramente una di quelle cose che andrebbe fatta almeno una volta nella vita. Vediamo perché:

* Aiuta a conoscersi meglio: spesso si dice che sui siti di incontri non si è naturali e veri perché ci si fa forza dietro ad uno schermo. Si potrebbe però obiettare che proprio il fatto di poter restare, volendo, per sempre una identità virtuale, permette di tirare fuori la propria personalità senza paura di essere giudicati. Paradossalmente molte persone sono più spontanee in chat che dal vivo;

* E’ un banco di prova: se volete testare le reazioni che suscitate sugli altri o i risultati del vostro approccio con l’altro sesso quale modo migliore di un sito di incontri per farlo e per cercare di correggere i propri errori e migliorare i propri punti deboli?

* Selezione naturale: è vero che l’amore si può incontrare ovunque ma al supermercato o in fila alle poste le probabilità di conoscere persone con i tuoi stessi interessi sono innegabilmente più basse e Cupido deve stare attento a non sprecare frecce. Si potrebbe obiettare che, ad esempio, chi ama l’arte può frequentare mostre o eventi per “restringere il campo” etc. ma onestamente tra lavoro ed altri impegni chi ha tutto questo tempo da dedicare ai propri hobby (soprattutto se non ha qualcuno vicino con cui condividerli?). I siti di incontri, grazie alla selezione dei profili più affini a quello personale, permettono in questo senso di focalizzare la ricerca escludendo quello che a priori non può piacere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi