SEO, questo sconosciuto

Chi si trova a gestire un sito Internet sa che deve fare i conto con il Seo: una sigla che torna spesso in discorsi e consigli, ma che talvolta si rivela più ostica di quel che si possa immaginare. Insomma, che cos’è questo Seo?

In primo luogo è bene specificare che si tratta dell’acronimo di Search Engine Optimization: in pratica, riguarda l’insieme di tecniche e di strategie in base alle quali un sito viene indicizzato (cioè individuato) da un motore di ricerca. Un sito Seo-oriented è un sito i cui contenuti sono stati realizzati al fine di essere trovati e classificati dai motori di ricerca (cioè da Google, Yahoo!, Bing, eccetera). Il lavoro è più complesso ed elaborato di quel che si creda: non si tratta soltanto di organizzare testi sulla base di parole chiave, ma anche di inserire tag specifici e di pensare e predisporre strategie che aumentino la visibilità del sito.

Grazie al Seo i siti Internet vengono ottimizzati per i motori di ricerca: ciò vuol dire permettere loro di comparire nella prima pagina dei risultati di ricerca degli utenti, e al tempo stesso allargare in maniera potenzialmente illimitata il proprio raggio di azione, parlando non solo ai clienti più fedeli, ma anche a quelli nuovi.

Semplificando il concetto, l’ottimizzazione per i motori di ricerca è, in realtà, anche una ottimizzazione per coloro che utilizzano quei motori di ricerca: essa include l’insieme di attività operative e strategiche che consentono ai contenuti (non solo testuali) di un sito di apparire tra i risultati organici di Google, così da poter essere trovati dagli internauti che sono interessati, o che potrebbero esserlo, a quei contenuti.

Il Seo, in buona sostanza, si rivela uno strumento di marketing non solo consigliato, ma assolutamente indispensabile: chi gestisce un sito deve sapere che i siti concorrenti sono già attivi in ottica Seo, e deve dunque pensare a intercettare tutti gli utenti che potrebbero essere interessati ai suoi contenuti, attirandoli in base ai servizi e ai prodotti che offre.

Per tutte queste ragioni, la componente Seo di un sito non può essere lasciata al caso né gestita con superficialità: è assolutamente consigliabile, invece, ricorrere a un’agenzia Seo, dove professionisti ed esperti qualificati sono in grado sia di ottimizzare i contenuti nell’ottica dei motori di ricerca, sia di evitare qualsiasi rischio di penalizzazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi