Riuscito il terzo test delle astronavi Virgin: al via ai primi voli spaziali commerciali

Nuove immagini spettacolari degli aerei SpaceShipTwo della Virgin Galactic, progettati per turismo spaziale, dimostrano di aver completato con successo il terzo test per raggiungere un livello più alto. Le immagini, prese da telecamere poste sul piano di trasporto del WhiteKnightTwo, mostrano SpaceShipTwo allontanarsi dopo essersi sganciato e utilizzando il suo …

Riuscito il terzo test delle astronavi Virgin: al via ai primi voli spaziali commerciali

Nuove immagini spettacolari degli aerei SpaceShipTwo della Virgin Galactic, progettati per turismo spaziale, dimostrano di aver completato con successo il terzo test per raggiungere un livello più alto.

Le immagini, prese da telecamere poste sul piano di trasporto del WhiteKnightTwo, mostrano SpaceShipTwo allontanarsi dopo essersi sganciato e utilizzando il suo razzo ibrido.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

La prova è stata fatta presso il Mojave Air and Space Port in California con lo scopo di simulare un volo nello spazio cosmico, che entrerà in vigore entro la fine dell’anno. Virgin Galactic finalmente proporrà tour spaziali commerciali.

Non solo Virgin Galactic ha un terzo test di successo del velivolo, ma ha raggiunto un’altitudine di 71.000 piedi (più di 21 km), riporta NBC . Il volo precedente aveva raggiunto 69.000 piedi.

SpaceShipTwo virgin galatic

Virgin Galactic

La Virgin Galactic è una compagnia creata dal magnate Richard Branson (proprietario della Virgin), per realizzare un’offerta di voli spaziali suborbitali per il mercato commerciale.

Il progetto dell’azienda è di offrire 500 posti all’anno al costo di 200 000 dollari l’uno per raggiungere quote superiori ai 100 km d’altezza e per offrire sei minuti di assenza di peso.

Questo mercato è attualmente coperto solo dall’agenzia spaziale russa che offre i voli a prezzi di circa 20 milioni di dollari per sei giorni di volo.

La compagnia prevede di usare un’aeronave chiamata SpaceShipTwo, evoluzione della SpaceShipOne che ha conquistato l’Ansari X Prize.

Il 17 ottobre 2011 ha inaugurato nel deserto del Nuovo Messico, negli Stati Uniti, lo “Spaceport America”, il primo aeroporto spaziale della storia, firmato dall’architetto britannico Norman Foster. La prima navetta, la cui entrata in servizio è prevista per il 2012/2013, è chiamata “WhiteKnight Two” (Cavaliere bianco 2). (Fonte: http://it.wikipedia.org).

Per questo post ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Riuscito il terzo test delle astronavi Virgin: al via ai primi voli spaziali commerciali

Riuscito il terzo test delle astronavi Virgin: al via ai primi voli spaziali commerciali

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi