Responsabilità professionale avvocati: polizze ad hoc

Manca ancora il decreto attuativo del Ministero della Giustizia, poi scatterà anche per gli avvocati l’obbligo di sottoscrivere una polizza professionale.

A ribadirlo recentemente ha pensato il Consiglio nazionale forense.

Il ritardo circa l’entrata in vigore dell’obbligatorietà è in linea con la legge sul nuovo ordinamento forense, la stessa che stabilisce che sarà il Guardasigilli a determinare le condizioni basilari della polizza così come i massimali minimi di polizza.

 Il Consiglio nazionale forense ha spiegato che la nuova legge, nel codificare l’obbligo di assicurazione, prevede due rc avvocatidoveri precisi:

– il primo considera l’obbligo dell’avvocato, dell’associazione professionale o della società di professionisti di stipulare una polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile derivante dall’esercizio della professione,  compresa quella per la custodia di documenti, somme di denaro, titoli e valori ricevuti in deposito dai clienti;

– il secondo circoscrive l’obbligo dell’avvocato, dell’associazione professionale o della società di professionisti di stipulare un’ulteriore polizza a copertura degli infortuni derivanti a sé e ai propri collaboratori, dipendenti e praticanti in conseguenza dell’attività svolta nell’esercizio della professione.

Molte compagnie assicurative, per semplificare, hanno già predisposto polizze che inseriscono i due obblighi in un’unico contratto assicurativo.

 Per avere già ora un’idea più precisa di quali sono le proposte, messe a punto dalle compagnie assicurative, il professionista può utilizzare gli utilissimi comparatori on line per confrontare prezzi, premi, costi e garanzie contrattuali, facilitando l’acquisto della polizza che meglio si sposa alle necessità.

 Un valido supporto nella scelta può arrivare da  MIOAssicuratore, grazie al quale é possibile gestire comodamente le assicurazioni in un unico pannello, creato appositamente ad uso e consumo del cliente.

Il comparatore, inoltre, garantisce la presenza di un’assistente personale, che è possibile consultare in caso di  necessità, dubbi e domande anche in merito all’eventualità di una ricerca più dettagliata riferita alle polizze professionali studiate ad hoc per gli avvocati.

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi