Ospedale cerca 180 fumatori di cannabis per un test

L’ospedale Universitario di Nancy cerca fumatori di cannabis per verificare scientificamente gli effetti della sostanza sul loro cervello. Un’equipe di 20 ricercatori, supervisionati dal dottor Vincent Laprèvote, psichiatra che gestisce lo studio, sta selezionando in questi giorni 180 persone di età compresa tra i 15 e i 55 anni che abbiano …

Ospedale cerca 180 fumatori di cannabis per un test

consumo-di-cannabisL’ospedale Universitario di Nancy cerca fumatori di cannabis per verificare scientificamente gli effetti della sostanza sul loro cervello. Un’equipe di 20 ricercatori, supervisionati dal dottor Vincent Laprèvote, psichiatra che gestisce lo studio, sta selezionando in questi giorni 180 persone di età compresa tra i 15 e i 55 anni che abbiano intenzione di sottoporsi a esami specifici che provino gli effetti della marijuana sulle cellule cerebrali. I candidati devono essere consumatori accaniti e saranno sottoposti a test per oltre un anno. Fino a questo momento hanno presentato la domanda di partecipazione più di 300 persone: è tra esse che i ricercatori dovranno selezionare le “cavie”. Vincent Laprèvote ha fatto sapere che – curiosamente – l’ospedale ha avuto meno difficoltà a trovare centinaia di fumatori di cannabis piuttosto che consumatori di normali sigarette al tabacco. I primi sono fuori legge, mentre i secondi no. I francese, d’altro canto, sono tra i più accaniti fumatori di cannabis d’Europa: un sondaggio ha dimostrato che oltre il 30% delle persone di età compresa tra i 15 e i 64 anni ha fatto uso di marijuana almeno una volta nella sua vita.

Lo studio, come detto, si ripropone di valutare gli effetti del fumo di cannabis sulle cellule cerebrali. I volontari che verranno selezionati saranno convocati in uno studio, risponderanno a una serie di domande e successivamente verranno testati con dei sensori in grado di valutarne l’attività cerebrale. In particolare, si tenterà di comprendere la reazione del cervello nei primi 200 millisecondi successivi all’inalazione della sostanza e valutare se ci siano ritardi nella visione degli oggetti. Lo scopo è verificare se la reazioni possono essere effettivamente pericolose nel caso che un fumatore si metta alla guida di una vettura.

Fonte: www.fanpage.it

Per questa notizia si ringrazia:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Ospedale cerca 180 fumatori di cannabis per un test

Ospedale cerca 180 fumatori di cannabis per un test

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi