Nascono il MoVimento 5 Stelle spagnolo e greco, ci sono già molti sostenitori

 

Come molti ricorderanno, il 15 maggio 2011 in Spagna è cominciata una rivoluzione dal basso. Da quel giorno infatti, un gruppo spontaneo di cittadini chiamato “Movimiento 15-M” (Movimento 15 maggio), divenuto famoso nel mondo come movimento degli “Indignados”, ha portato avanti una causa globale  con l’obiettivo di promuovere una democrazia …

 

via: Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo:

Nascono il MoVimento 5 Stelle spagnolo e greco, ci sono già molti sostenitori

indignadosCome molti ricorderanno, il 15 maggio 2011 in Spagna è cominciata una rivoluzione dal basso. Da quel giorno infatti, un gruppo spontaneo di cittadini chiamato “Movimiento 15-M” (Movimento 15 maggio), divenuto famoso nel mondo come movimento degli “Indignados”, ha portato avanti una causa globale  con l’obiettivo di promuovere una democrazia più partecipativa. Il tutto era partito dal fatto che non erano pochi gli “indignati” che volevano superare di fatto il dualismo Partito Socialista Operaio Spagnolo – Partito Popolare che dagli anni ’80 caratterizza la politica spagnola.

Ispiratore di questo movimento è stato soprattutto lo scrittore, diplomatico ed ex combattente della Resistenza Francese Stéphane Hessel (Berlino, 20 ottobre 1917 – Parigi, 27 febbraio 2013). Ma ora il nuovo “ispiratore” sembra possa essere un italiano:  Beppe Grillo, con il suo MoVimento 5 Stelle,  infatti, sta portando avanti una campagna politica e sociale che abbraccia in modo evidente le stesse tematiche affrontate dagli indignados.

Proprio per questo motivo, il settimanale del quotidiano “El Mundo” che una delegazione del movimento spagnolo si recherà mercoledì 15 maggio ad Ancona per incontrare Beppe Grillo.

“L’idea – ha spiegato l’avvocato Ramon Hernandez in dichiarazioni ai media – è creare un fronte progressista che si possa presentare alle elezioni con un programma di base e in grado di promuovere una trasformazione sociale, subordinandosi sempre alla partecipazione dei cittadini e all’opinione del popolo“.

L’iniziativa parte dal presupposto della riuscita elettorale italiana del MoVimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Anche se i giornali italiani non ne parlano molto, il M5S è di fatto la prima forza politica in Italia e gli spagnoli se ne sono accorti. Per chi non lo sapesse, Beppe Grillo aveva già avuto modo di incontrare alcuni rappresentanti degli Indignados durante il periodo delle manifestazioni del 2011:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Beppe GrilloGli indignados, con alcuni rappresentanti della sinistra politica della Spagna, starebbero quindi progettando una nuova forza politica per contrastare i partiti tradizionali. Il nome di questo movimento politico potrebbe essere “Constituyentes”.

Ovviamente, come accaduto per il MoVimento 5 Stelle italiano, questo nuovo movimento politico di cittadini potrebbe avvalersi della collaborazione tecnica di una piattaforma online organizzata. Paolo Erlantz, presidente della piattaforma democratica “Asociación Democracia Real Ya” ha riconosciuto che “ci sono persone all’interno dell’associazione che ritengono che questo percorso deve contemplare” e che un buon momento per la sua attuazione sarebbero le prossime elezioni comunali, dato il successo di Beppe Grillo e il suo Movimento Cinque Stelle nella città italiane.

Stiamo parlando di questa possibilità”, ha insistito Erlantz, per qualificarsi, tuttavia,  l’obiettivo non è quello di autocandidarsi, ma cercare di cambiare il sistema.” “Non saremo un partito politico da sfruttare. Solo noi possiamo cambiare le cose”, ha assicurato.

Oltre la meta’ degli spagnoli, il 54,7%, sarebbe a favore che il Movimento 15-M si presenti alle elezioni, secondo l’ultimo indice di opinione pubblica realizzato da Gallup in Spagna e citato dai media. Contrari il 23% degli intervistati, mentre il 22,3% non ha un’opinione al riguardo. La percentuale tra i favorevoli aumenta al 61% fra gli intervistati di eta’ compresa fra i 25 e i 44 anni. (Fonte: ANSAmed)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Link utili:

www.15m.cc

Asociación Democracia Real Ya:
www.asociaciondry.org
www.asociaciondry.info/Socios.aspx

Sito del MoVimento 5 Stelle: www.beppegrillo.it/movimento/

Articolo su “El Mundo”:
www.elmundo.es/elmundo/2013/05/04/espana/1367666618.html

Dracma 5 Stelle Movimento Democratico Greco 5 StelleIn Grecia, paese economicamente sconfitto a causa del debito pubblico, dell’euro e dell’inefficienza della maggior parte dei partiti politici (che ha portato, tra la disperazione della popolazione, da un lato alla creazione di una nuova forza politica di estrema sinistra chiamata “Syriza” che è anticapitalista e ecologista e dall’altra l’ascesa del partito neonazista e nazionalista “Alba Dorata”) è nato uno spiraglio di luce: il “Dracma Movimento Democratico Greco 5 Stelle”, fondato ufficialmente alla Corte suprema di Atene da Theodoros Katsanevas, professore universitario e parente dell’ex premier Papandreou, Nikos Iatridis, regista, Stephanos Mitilineos, giornalista, e circa duecento tra economisti, intellettuali e professori.

Il Movimento Democratico Greco 5 Stelle appoggia il rinnovamento meritocratico delle istituzioni e della politica, lo sviluppo sostenibile, un referendum per l’abolizione dell’euro e il ritorno alla dracma (anche se lo precisiamo, Beppe Grillo, riguardo il caso Euro, ha più volte espresso la volontà di appoggiare l’idea di un referendum piuttosto di un ipotetico ritorno alla lira in modo da permettere ai cittadini di manifestare la decisione sulla moneta).

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il “M5S Greco” vuole inoltre neutralizzare il Memorandum stipulato con il triumvirato BCE, Fondo Monetario e Commissione Europea e che prevede aiuti economici alla Grecia in cambio di tagli durissimi alla spesa pubblica, atto a riportare il tasso d’inflazione sotto i livelli medi dell’eurozona, una batosta durissima alla popolazione a favore delle banche. Il Movimento Greco guarderebbe più a Cipro, Spagna, Italia e Portogallo come “alleati” e gli altri paesi del mediterraneo piuttosto che ai paesi “forti” dell’UE, come Francia e soprattutto Germania.

I neonazisti di “Alba Dorata”, sono scesi al terzo posto dei sondaggi, per questo motivo Dracma 5 Stelle potrebbe prendere il sopravvento e cambiare le cose. Grillo aveva già lanciato un appello ai greci:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Per questa notizia si ringrazia:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Nascono il MoVimento 5 Stelle spagnolo e greco, ci sono già molti sostenitori

 

Nascono il MoVimento 5 Stelle spagnolo e greco, ci sono già molti sostenitori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi