Categories

Most Viewed

Mondo 4.0 & Coaching

Mondo 4.0 & Coaching

Le nostre vite e le nostre organizzazioni sono in procinto di affrontare una tanto temibile quanto feconda metamorfosi, un vero e proprio cambiamento epocale. La denominazione INDUSTRIA4.0, oggi declinata, nel programma MISE IMPRESA4.0, vuole evidenziare una vera e propria rivoluzione che seguirà la 1. Rivoluzione Industriale della meccanizzazione & macchina a vapore, la 2. dell’elettricità, la 3. della nascita dei computer. Digitalizzazione totale (IoT), Intelligenza Artificiale, Robots, Big Data, Globalizzazione, Social Networks… sono già al lavoro e la metamorfosi già in gestazione.

Il Forum di Confassociazioni Coaching (che ho avuto l'onore di presiedere), tenutosi a Roma il 21 Novembre 2017,  è stato incentrato su come allenare l’Eccellenza4.0 per far fronte, con successo alle sfide del Mondo4.0.

Si tratta di evolvere da un mondo3.0  polarizzato in Produttori e Consumatori, con grandi scarti materiali ed umani,  ad una Economia delle relazioni co-generative (prosumers) che superi la CSR (Corporate Social Responsability) verso una sostenibilità sistemica di economia circolare, senza scarti, nell’interesse di tutti.

Un mondo4.0 VUCA dove occorre non solo digitalizzare e fare rete in tutti i processi di creazione del valore, nonché  formarsi per tutto il proprio tempo professionale, ma anche allenarsi a coglierne al volo le grandi finestre di opportunità, dribblandone i grandi rischi.

L’imprevedibilità dei percorsi professionali è testimoniata anche da diverse ricerche: secondo Davidson il 65% dei bambini che attualmente frequentano la scuola elementare farà un lavoro che non è stato ancora inventato oggi

Una cosa però rimane certa ed è che i computer ed i robot non potranno mai sostituire gli esseri umani nelle loro soft skills (quelle che il Coaching eccellente allena) come:

  • Visione
  • Creatività
  • Leadership
  • Empatia
  • Social Skills
  • Problem Solving Laterale
  • Teamworking
  • Comunicazione Efficace
  • Resilienza
  • ecc

ed è quindi sull’allenamento (coaching) di queste competenze che ognuno deve investire, in abbinamento alla acquisizione e formazione continua delle nuove DigitalSkills, al fine di assicurarsi un proprio ruolo lavorativo attivo nel Mondo4.0.

L’equazione per l’Eccellenza4.0 nel Mondo4.0 sarà:  E4.0 = DigitalMindset + FormazioneContinua + Coaching x SoftSkills & Sostenibilità.

L’allenamento all’eccellenza4.0 si giocherà, in particolare, su tre ambiti:

  1. Intrapersonale;
  2. Interpersonale
  3. di sistema.

Nel campo intrapersonale è oggi importante allenarsi ad imparare in fretta (on the fly) le nuove competenze necessarie a crearsi e aggiornare il proprio digitalmindset, occorre, anche allenarsi a disimparare, con ancora  maggiore velocità, le vecchie prassi3.0 accelerandone la metabolizzazione.

Nel campo Interpersonale la sfida è quella di allenare l’intelligenza emotiva e sociale alle nuove realtà di change management continuo, smart working, team working virtuale & interculturale e ad un problem solving basato sul dialogo e la comprensione empatica di valori ed esigenze di clienti, colleghi, stakeholder, abbandonando le obsolete ottiche top-down per costruire nuovi, resilienti, ecosistemi di leadership diffusa e WEadership.

Nel campo sistemico le vecchie insostenibili logiche di produzione lineare top-down lasceranno il posto ad una customer experience a 360’ ubiquitaria, nella quale big data, reti, micro-personalizzazione, autoproduzione, smaterializzazione,  risonanza valoriale, e così via,  diverranno centrali.

Occorre oggi puntare al salto quantico (bouncing forward) di una metamorfosi trasformativa per la quale il coaching, con la sua capacità di aiutare a disimparare rapidamente modalità obsolete e sostituirle con altre4.0, più efficaci, innovative e sostenibili, nel contesto attuale e futuro, diventa un asset  di grande valore. 

Il Coaching evolutivo – in particolar modo – è l'approccio di Coaching che riesce meglio a rispondere alle esigenze di un mondo 4.0, perché si focalizza – oltre che sul "saper fare" e "saper essere" -, anche sul "saper divenire".  Si tratta di un approccio integrato che considera tre diversi domini: corpo, emozioni e pensiero – interconnessi tra di loro -, e in cui le parole chiave sono: complessità, benessere, relazione, integrazione mente-corpo, empatia, emozioni, acquisizione di significato, allineamento, creatività, responsabilità, resilienza.

Per chi è interessato ad acquisire – e mantenere nel necessario allenamento costante – le Coaching skills necessarie ad affrontare con successo i cambiamenti di un futuro 4.0 (o aiutare individui o gruppi ad affrontarli) segnalo il Master in Coaching evolutivo di ICTF: scuola di formazione  per Coach professionisti, la cui prossima edizione partirà in aprile 2018. 

Alessandro Lo Russo
TrainerCoach ICTF
Presidente Confassociazioni Coaching

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi