Macchine e impianti di taglio al plasma

Becky mette a disposizione dei propri clienti una gamma ricca e ben fornita di impianti di taglio al plasma, accessori complementari e ossitaglio, per un assortimento di prodotti completo ed evoluto, equipaggiato con controlli numerici sviluppati appositamente per tali tecnologie e con programmi dedicati. Il taglio plasma Raptor, in particolare, è composto da un portale dal peso ridotto e dalla robustezza elevata: merito del materiale di cui è costituito (acciaio elettrosaldato) che presenta doti di resistenza e di leggerezza al tempo stesso. In questo modo, esso può favorire una notevole resistenza a qualunque tipo di deformazione, e in più la massima precisione in fase di movimentazione degli assi.

A proposito di quest’ultima, il portale del taglio al plasma Raptor è dotato di piastre di sostegno che, attraverso quattro pattini a ricircolo di sfere, scorrono sull’asse corto lungo due guide prismatiche di alta precisione posizionate in parallelo tra loro: e così che viene fornito il sostegno necessario alle teste di lavoro. Il portale scorre sull’asse lungo, invece, sempre mediante i pattini a ricircolo di sfere e con le guide prismatiche che si trovano collocate su tutti e due i lati.

2

Per quel che concerne gli elementi strutturali e i cinematismi, essi sono stati concepiti e realizzati con lo scopo di migliorare le velocità di spostamento: la loro ideazione e la loro messa a punto, inoltre, si propongono di raggiungere la migliore precisione di lavorazione possibile. L’ottimizzazione delle prestazioni è ulteriormente consolidata dall’installazione al suolo di travi di scorrimento robuste, che permettono di sfruttare la superficie di taglio nella maniera migliore, con una testa di lavoro o con più teste di lavoro; anche la presenza di tavoli di supporto della lamiera – massicci e indipendenti – consentono di ottenere tale obiettivo.

La movimentazione di tutti gli assi è resa possibile dal funzionamento di motori Brushless che si avvalgono di riduttori planetari di precisione: un pignone e una cremagliera a forma di elica, invece, favoriscono la trasmissione. Si può notare, dunque, che tutte le scelte progettuali relative al taglio plasma Raptor sono funzionali a fare sì che tale modello si riveli in grado di ospitare molteplici cannelli ossitaglio unitamente ad altre tecnologie quali taglia tubi rotativo, taglio inclinato Bevel, teste di foratura o plasma.

In particolare, il taglia tubi rotativo serve a tagliare profili e tubi di forma rettangolare, quadrata o rotonda; messo in azione dal motore Brushless, è costituito da un mandrino a quattro ganasce robusto con bloccaggio a rulli. La sua rotazione è automaticamente sincronizzata con gli assi della macchina, e dipende da un softeare di programmazione basato su figure parametriche. In lunghezza, i tubi possono contare sul sostegno di vari supporti, che vengono regolati automaticamente o manualmente a seconda dei casi. Nel corso della loro lavorazione, la sezione centrale del mandrino procede all’aspirazione dei fumi, tramite l’azione di un tubo flessibile che è direttamente connesso al filtro e di una flangia metallica. Ogni dettaglio, dunque, è curato per garantire prestazioni di eccellenza sotto tutti i punti di vista.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi