L’importanza di LinkedIn per trovare lavoro

Vi meravigliate che ormai quasi tutti i professionisti sono iscritti su LinkedIn? Se lo evitate perché pensate sia la versione noiosa di Facebook, vi state sbagliando di grosso. Questo social network professionale è diventato uno strumento molto utile per chi vuole dare visibilità al proprio cv e trovare un lavoro online. Invece  puoi approfondire tematiche riguardo il lavoro online, il business e l’internet marketing visita www.lavorocasa.info

5 consigli per utilizzare linkedin  al meglio per cercare lavoro:

1.    Aggiorniamo il nostro stato il prima possibile Se gli altri sanno che stiamo cercando lavoro, è probabile che siano felici di aiutarci se possono. Quando scriviamo a proposito della nostra ricerca, facciamolo in modo positivo. Per esempio: “Oggi inizio la mia ricerca di lavoro. Gli anni passati in azienda (mettiamo il nome del nostro precedente posto di lavoro) mi ha preparato bene a superare questa fase della mia carriera. Se sapete di qualcuno che cerca (il nostro ruolo) con queste caratteristiche (le nostre competenze), fatemi sapere!”.

2.    Chiediamo raccomandazioni significative Capi, responsabili, colleghi, clienti e fornitori possono essere fonti importanti di raccomandazioni su LinkedIn. I selezionatori che guardano il nostro profilo sono molto interessati a quello che gli altri scrivono di noi. Non assilliamo i nostri contatti con richieste di raccomandazioni, ma chiediamo a una dozzina di persone con cui abbiamo lavorato a stretto contatto  in modo da avere un feedback specifico e focalizzato sia sul nostro carattere sia sulle nostre capacità.

3.    Troviamo chi ci interessa Cerchiamo su LinkedIn informazioni sui potenziali datori di lavoro utilizzando i contatti collegati alla nostra scuola superiore, all’università e ai nostri lavori precedenti. Possiamo chiedere loro informazioni sull’azienda e su come hanno ottenuto un lavoro lì. Ancora meglio se conoscono i selezionatori o qualcuno che ha un ruolo nella catena delle assunzioni. Anche amici di amici possono creare utili contatti.

4.    Utilizziamo le funzioni di ricerca lavoro Trovare le offerte di lavoro è solo una della ragioni per cui navigare LinkedIn. Qui, infatti, puossiamo scoprire quali competenze sono maggiormente richieste nel nostro ambito. Ci sono le parole chiave di cui abbiamo bisogno per rendere facilmente ricercabile il nostro curriculum,  in modo che i selezionatori possano trovarci anche per le posizioni non pubblicate.

5.    Siamo disponibili Aiutiamo le persone che nel nostro network stanno cercando lavoro come noi. Per esempio, se siamo membri attivi di un gruppo di interesse della nostra area professionale e condividiamo lì i nostri consigli e aggiornamenti sulla ricerca di lavoro, verremo subito in mente alle persone che sentono parlare di un lavoro adatto a noi. Quando postiamo online suggerimenti utili, inoltre, ci mostriamo agli occhi dei selezionatori come persone che fanno squadra.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi