La scuola è alle porte: i materiali didattici sono online

La scuola sta per ripartire: come risparmiare sui materiali da disegno e di cancelleria per i vostri figli? Il web è il canale migliore per trovare di tutto a un prezzo contenuto

 

Mancano solo un paio di settimane all’inizio del nuovo anno scolastico 2015-2016 (ecco le date). Le spese per rifornire i vostri ragazzi di tutto l’occorrente per la scuola sono sempre cospicue: i libri di testo sono sempre molto dispendiosi ma non si può fare a meno di acquistarli in originale. Ecco perché è bene cercare di risparmiare almeno sui quei materiali didattici che si possono ordinare sul web: cancelleria online e materiale da disegno sono reperibili facilmente su siti specializzati come 100x100ufficio.it, che possono alleggerire di molto le spese scolastiche.

Ecco 3 consigli per equipaggiarsi di tutto punto per un nuovo anno scolastico… senza spendere pesare sul bilancio familiare!

1) Organizzazione e pianificazione

Gli e-shop sono perfetti perché mostrano una grande quantità di articoli suddivisi per sezioni specifiche. Invece che annaspare nelle referenze disposte disordinatamente nei reparti di un supermarket oppure doversi affidare ai consigli interessati di un cartolaio, qui si può fare la “spesa” comodamente in pochi click, seguendo una propria lista e aggiungendo al carrello solo ciò che serve davvero.

2) Puntare su qualità e quantità

Perché comprare solo 5 quaderni, 1 block notes e un album da disegno quando si sa che questo genere di prodotti finisce presto e si dovrà dare nuovamente un ordine nel giro di due mesi? Meglio identificare gli oggetti che ci servono e ci piacciono e poi puntare sul fare scorta: confezioni multi-pack di blocchi per appunti, gomme, penne, temperi e pastelli in formato maxi e molto altro ancora. Si risparmia anche sulla spedizione!

3) Sfruttare le promo

Sugli e-commerce è facile incappare in vantaggiose promozioni e offerte, spesso valide per periodi di tempo limitati. È bene approfittarne subito, onde evitare di perdere il treno e dover attendere la promo successiva o, peggio, trovarsi a pagare a prezzo pieno qualcosa che fino a pochi giorni prima era scontato del 50%.

4) Ridurre gli sprechi

Se per i prodotti di uso quotidiano e massivo è bene optare per le confezioni-famiglia, meglio evitare sprechi su quelle referenze che tendiamo a usare in modo più moderato oppure che di per sé durano a lungo. Un esempio possono essere i correttori a penna – o “sbianchine”, come si diceva a scuola: un solo pacco da 3-4 pezzi dura tutto l’anno e anche più. Dipende anche da quanti studenti avete in casa!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi