La scelta del professionista è importante per vendere attività

Vendere la propria attività può sembrare di facile realizzazione ma, facendo le dovute considerazioni, ci si rende facilmente conto che non lo è. Proprio per i motivi che analizzeremo la scelta vincente in questa eventualità è quella di affidarsi a dei seri professionisti del settore.

Il primo grosso ostacolo che si incontra approcciandosi alla vendita della propria attività è la determinazione della giusta valutazione economica. I fattori che ci possono portare a fare delle errate valutazioni possono essere molteplici. Le stesse motivazioni per le quali abbiamo preso la decisione di vendere la nostra attività possono, in maniera opposta, influenzarci. La situazione emotiva, sia essa positiva magari a fronte di un desiderio di intraprendere una nuova carriera, o decisamente negativa dovuta, in ipotesi, a problemi economici, può comportare una sopra/sotto valutazione. Dobbiamo renderci conto che l’adeguata richiesta economica è requisito fondamentale per poter giungere ad una positiva conclusione di una trattativa.

cartello per vendere attività

Una volta stabilito l’equo prezzo di vendita, l’ostacolo successivo è la scelta della metodologia atta a pubblicizzare in maniera idonea l’attività che siamo intenzionati ad alienare. I canali pubblicitari attualmente ci offrono un vasto panorama ma con notevoli differenze, sia in termini di costi che di bacino d’utenza. Quelli tradizionali, giornali, televisione o radio, hanno dei costi elevati ed un rapporto costo/contatto assai elevato, oltre a presentare dei palesi limiti territoriali. Il canale del web, pur non presentando i limiti sopra citati, infatti è gratuito e a livello mondiale, essendo che la perfezione non è di questo mondo, presenta anch’esso delle problematiche. Se da un lato la pubblicità nel web è gratuita o a costi ridottissimi e non ha ne limiti territoriali che di tempo, necessita di alcuni requisiti imprescindibili. Tutti noi siamo abituati a fare le più svariate ricerche avvalendoci delle possibilità che il web ci offre ma, mi sento di affermare senza rischio di smentita, non andiamo oltre alla prima pagina che il nostro motore di ricerca ci propone. Infatti nel web è fondamentale l’indicizzazione ed il posizionamento, concetti che possono sembrare astrusi per un neofita, ma che altro non sono che i mezzi tramite i quali possiamo porre in vista il nostro sito o, nel nostro caso, il nostro annuncio, cosa praticamente impossibile per uno non addetto ai lavori.

A prescindere dal canale pubblicitario utilizzato, in numero differente a seconda del mezzo scelto, saremo contattati dagli ipotetici acquirenti. Questa fase può sembrare estremamente agevole da gestire, anche se nella realtà non lo è affatto. Avere la capacità di capire chi ci contatta per pura curiosità o per reale interesse è assai più difficile di quanto non si pensi, la si può acquisire solo dopo una bella esperienza. Se ad ogni persona che ci contatta fissiamo un appuntamento per un sopralluogo, senza riuscire a scremare antecedentemente i possibili acquirenti, rischiamo di trovarci con le nostre giornate dense di appuntamenti, con un enorme dispendio di tempo ed energie.

Queste sono solo le prime fasi che compongono il lungo iter che ci porta alla vendita della nostra attività ma già da sole, senza valutare tutti gli aspetti successivi che vanno dall’aver trovato l’acquirente alla formalizzazione della cessione, sembrano delle ragioni più che valide per portarci alla decisione di avvalerci della professionalità di un operatore del settore della vendita di attività.

per maggiori informazioni e consigli per vendere attività http://www.italiaconsulting-int.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi