La Germania del calcio in Europa: bilancio negativo

La Germania del calcio in Europa: bilancio negativo

Postdamer Platz

La Germania del calcio in Europa: bilancio negativo
Non certo fortunata la due giorni di coppe europee per la Germania. I tabellini dicono tre pareggi e due sconfitte. Nessuna squadra teutonica, quindi, porta a casa il risultato pieno ed è un dato che potrebbe sorprendere.
Non così grave, però, il finale dell’unica partita di Champions League che vedeva protagonista una squadra tedesca: il Borussia Dortmund, infatti, ha portato a casa un pareggio fuori casa che spiana la strada verso i quarti di finale. Un 2 a 2 con gli ucraini dello Shakhtar Donetzk di Lucescu che fa ben sperare. Un pareggio meritato, per una squadra che ha dimostrato la sua superiorità sugli avversari. Il Borussia ha fatto la partita, ma è riuscita ad afferrare il pareggio solo a pochi minuti dalla fine. Lewandowski e Hummels hanno risposto ai gol di Srna e Douglas Costa.
Tutt’altro rosea, invece, la situazione per le squadre tedesche impegnate nei sedicesimi di Europa League. Due le sconfitte pesanti: quella dell’Hannover sul campo dell’Anzhi di Hiddink ed Eto’oe quella del Bayern Leverkusen per mano del Benfica.
Troppo forti i russi per l’Hannover che si vede ribaltare il momentaneo vantaggio fino al conclusivo 3 a 1, con un gol, un assist e un rigore sbagliato del solito Eto’o.
Ma la notizia più eclatante è la vittoria alla BayArena del Benfica ai danni del Bayern Leverkusen: i tedeschi subiscono un gol di Oscar Cardozo che regala, così, enormi possibilità per il passaggio del turno alla sua squadra.
Lo Staccarda e il Borussia Moenchengladbach, invece, rimediano due pericolosi pareggi. Finisce 1 a 1 la sfida contro il Genk per lo Stoccarda che si vede raggiunto a pochi minuti dal fischio finale. Un pari spettacolare con tre gol per parte, invece tra Lazio e Borussia Moenchengladbach. Anche qui, il pari arriva solo allo scadere del tempo.
Insomma, la Germania del calcio non può certo festeggiare troppo le sue squadre impegnate in Europa. Ora, si attendono al varco il Bayern Monaco e lo Shalke 04: potrebbero essere loro a risollevare le sorti europee delle squadre tedesche. Arsenal e Galatasaray, però, non saranno due docili ospiti.
Giuseppe De Lorenzo

Argomenti trattati: 0121 | Germania: attualità, politica, cronaca, vita di tutti i giorni
Altre informazioni inerenti La Germania del calcio in Europa: bilancio negativo: http://www.blogger.com/profile/14496778248605069861, ubaldo villani-lubelli, http://potsdamer-platz.blogspot.com/feeds/posts/default, Potsdamer Platz, di Ubaldo Villani-Lubelli

Postdamer Platz: blog di approfondimento sulla Germania: cultura, politica, sport, attualità e costume. Uno sguardo di un italiano (con lunga esperienza in Germania) sul paese più discusso del momento, con l’intento di provare a spiegare un paese complesso e difficile da decifrare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi