Itinerario di due giorni a Roma

Nel caso in cui siate un turista con pochi giorni a disposizione per visitare la capitale, quest’oggi vi mettiamo a disposizione una rapida ed utile guida che vi porterà a conoscere le principali meraviglie di Roma anche se avete soltanto un fine settimana a disposizione.

In particolare, ecco qualche spunto per girare velocemente la città eterna in giusto un paio di giorni, e tornare a casa comunque soddisfatti.

La scelta dell’alloggio

La prima mossa intelligente e consigliabile da fare, per chi vuole girare la città in anche solo un paio di giorni, è quella di alloggiare in uno dei moltissimi alberghi a Roma. In questo modo sarà tutto molto più semplice, avrete a portata di mano i mezzi pubblici e privati più adatti alle vostre necessità e sarete molto più vicini ai più importanti monumenti romani. In particolare, l’idea più intelligente sarebbe quella di un hotel dalle parti della stazione Termini, o comunque in una zona centrale o in un qualsiasi altro punto nevralgico in modo da poter raggiungere ogni zona di interesse in poco tempo.

Primo giorno

Dunque, iniziamo l’itinerario del weekend partendo dalla stazione. Da qui potete agilmente avvicinarvi, grazie alla Linea A, ad alcune delle vie principali del centro della città di Roma: scendendo alla fermata di Spagna, infatti, vi troverete subito immersi nelle atmosfere della Dolce Vita. Piazza di Spagna, prima di tutto, con la famosissima scalinata che conduce alla Chiesa di Trinità dei Monti, ricca di tanti e preziosi tesori da scoprire.

 

Tornando in Piazza di Spagna, potrete muovervi in direzione di via del Corso, passando tra l’altro per la sorica via Condotti, per poi scegliere se raggiungere l’area di maggiore interesse “politico” oppure quelle di interesse prettamente storico. Infatti poco distante troverete Piazza Colonna e la zona del Parlamento, non lontano anche dalla meravigliosa Galleria Alberto Sordi. Muovendovi invece in tutt’altra direzione, potrete facilmente raggiungere la Fontana di Trevi.

 

La giornata può proseguire e concludersi poi attraversando via del Corso, e dirigendovi verso Piazza Navona e la Zona del Pantheon. Cercate di sfruttare come collegamento via del Governo Vecchio, ricca di piccole botteghe e osterie dedicate ai turisti di tutto il mondo in cerca di un pò di classe.

Il secondo giorno a Roma

Se dopo aver visto tutte queste meravigli vi restano ancora delle energie e del fiato, potete decidere di partire per il secondo giorno di esplorazione turistica a Roma. L’ideale questa volta è cambiare linea metropolitana: prendete dunque la B, sempre da Termini, e fermatevi al Colosseo. Da qui potrete immortalarvi affianco al simbolo di Roma, il grandissimo Colosseo, il monumento simbolo da sempre della storia della Capitale, ed esplorare i Fori Imperiali.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi