All Inclusive Music con la collaborazione Wind e Napster

Wind annuncia la nuova partnership siglata con Napster per All Inclusive Music sul proprio smartphone

Smartphone e tablet sono tra i beni di consumo elettronici più venduti in Italia e nel mondo. Gli operatori telefonici hanno quindi deciso di cavalcare l’onda presentando sempre nuove offerte per gli utenti di tali dispositivi. I consumatori, dal loro lato, possono sempre più agevolmente mettere Wind e i suoi abbonamenti a confronto con Tim o Vodafone per acquistare un pacchetto di chiamate, messaggi e giga insieme al telefono ma non solo.

Tra le novità relative all’acquisto in abbonamento ci sono infatti i pacchetti, raccomandati anche da Altroconsumo, che associano alle tariffe telefoniche e allo smartphone dei servizi aggiuntivi. Alcuni di questi coinvolgono la pay tv, come il pacchetto Sky&Fastweb o TIMvision, altri invece propongono dei contenuti musicali. Tra queste, ad esempio, l’offerta Spotify & Vodafone, o anche la recentissima All Inclusive Music siglata dalla partnership Wind & Napster.

Proprio Napster, il pioniere dello streaming musicale, decide di permettere l’accesso al suo immenso catalogo di brani a tutti i clienti Wind. All Inclusive Music, questo il nome dell’offerta, è disponibile ad abbonati e non a titolo completamente gratuito. Incluso nella tariffa prepagata All Inclusive comprensiva di 2GB di Internet, 150 minuti e 300 sms a 14 euro al mese, il pacchetto musicale è altrimenti disponibile sul mercato al prezzo di 9,95 euro.

Per usare le parole di Patric Niederländer, Vice Presidente Business Development di Napster, All Inclusive Music “offrirà ai propri clienti”, tramite il gestore telefonico, “un pacchetto musicale altamente competitivo e invitante”. E d’altronde anche Marco Frattini, Direttore Marketing di Wind dichiara come l’azienda stia “evolvendo il suo modo di fare business mettendo i reali desideri delle persone al centro dell’offerta”.

Disponibile nel pacchetto All Inclusive Music è infatti un’ampia mole di contenuti musicali esclusivi, come i 32 milioni di brani e l’oltre un milione di artisti italiani e stranieri appartenenti al catalogo Napster. Oltre a poter ascoltare tutta la musica che si desidera tramite i propri dispositivi mobile, i clienti di Wind potranno poi, scaricando l’app dedicata, ritrovare i brani ascoltati in radio o le hit del momento e creare playlist personalizzate per l’ascolto offline.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi