Il nastro adesivo: l’oggetto indispensabile

Il nastro adesivo: l’oggetto indispensabile

 

Il nastro adesivo rappresenta un articolo che tutti conoscono ed adoperano, ma di cui pochi conoscono la storia ed i tanti utilizzi che si possono effettuare con quest’oggetto che la maggior parte di noi si trova ad utilizzare quasi quotidianamente.

Ecco tutte le informazioni in merito:

 

L’ingegnere americano che creò il nastro adesivo

Richard Drew, 1925: questo è il nome dell’inventore del nastro adesivo e la data di nascita del suddetto strumento.

La sua invenzione fu motivata dalla necessità: Drew lavorava presso un’industria che produceva automobili e notò che, per dipingere le varie parti si impiegava troppo tempo.

Questo perchè nella verniciatura dell’automezzo, si andava a finire spesso anche sulle parti già dipinte di altri colori, cosa che comportava un notevole aumento del lavoro dovendo ritoccare le parti non verniciate correttamente.

Il primo prototipo di nastro adesivo nacque quindi per suddividere le varie parti della carrozzeria, ovvero per mettere un bordo di sicurezza che non doveva essere superato, e se anche fosse stato erroneamente verniciato, bastava rimuoverlo per avere lo stesso un risultato perfetto senza dover ricominciare da capo.

Questo permise all’azienda di poter ridurre notevolmente i tempi di lavorazione relativa alla colorazione delle automobili: solo successivamente però, la parte appiccicosa del nastro adesivo venne resa maggiormente utile e forte visto che venne aumentato il livello di colla, in quanto, molti dipendenti si lamentavano del fatto che il nastro non aderiva perfettamente sulla superficie sulla quale veniva applicato.

Da quel momento in poi, il nastro adesivo è divenuto un elemento indispensabile per moltissimi settori.

Mille e più utilizzi del nastro adesivo

Non solo imballaggi, come spesso si pensa: il nastro adesivo viene utilizzato anche nelle ditte di traslochi, per attaccare i biglietti ed identificare perfettamente il contenuto delle varie scatole, così come viene adoperato anche nel settore dell’edilizia, per suddividere alcune parti che necessitano di una particolare lavorazione.

Inoltre, il nastro adesivo viene molto utilizzato negli uffici, per incollare tra di loro diversi documenti oppure nel fai da te, per creare determinati oggetti o molto spesso per piccole e temporanee riparazioni di oggetti del quotidiano.

Tale strumento trova tantissime altre applicazioni anche nel settore idraulico, seppur tale parte viene utilizzata solo momentaneamente, o in quello elettrico con i nastri adesivi isolanti indispensabili compagni degli elettricisti.

Il nastro adesivo oggi presente in tantissime versioni, anche personalizzabile, rappresenta un elemento a basso costo che permette di poter essere sfruttato in tantissime situazioni, soprattutto nell’ambito lavorativo.       

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi