I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

Cronaca e Attualità 2.0

#Maro :giurisdizione è italiana. Disponibili a trovare soluzioni con India in sede internazionale. Intanto i nostri marò restano in Italia

— Giulio Terzi (@GiulioTerzi) 11 marzo 2013

La reazione dell’India non si è fatta attendere, dopo la diffusione della decisione del ministero degli Esteri sul caso dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, che resteranno in Italia.

Continua a leggere I due Marò restano in Italia: l’India, “Inaccettabile, li dobbiamo processare qui”…

Commenta »

I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui"

Argomenti trattati: 649 | Cronaca e Attualità by Blogosfere – Il Blog Alla Finestra – Cronaca Italiana ed Estera
Altre informazioni inerenti I due Marò restano in Italia: l'India, "Inaccettabile, li dobbiamo processare qui":

http://feeds.blogosfere.it/blogosfere-204
Cronaca e Attualità 2.0
Tutte le ultime notizie: cronaca estera ed italiana, news di politica e foto di attualità e gossip su Cronaca e Attualità 2.0 di Blogosfere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi