I dintorni parigini su due ruote

{CAPTION}

 

I dintorni della capitale francese sono perfetti per un’escursione in bicicletta. Il sito France Velò Tourisme offre numerose possibilità agli amanti della due ruote, che potranno scoprire il fascino della regione Île-de-France in maniera dinamica ed emozionante. Chi ha intenzione di prenotare un hotel a Parigi non dovrebbe farsi scappare, in particolare, alcuni itinerari che si rivelano strumenti impareggiabili per godere appieno del fascino della provincia: eccone un paio.

Asnières sur Oise/Senlis – Un itinerario di 23 chilometri che si snoda lungo la valle dell’Oise sino alla cittadina di Senlis. L’itinerario si sviluppa a partire dall’affascinante Abbazia di Royaumont di Asnières-sur-Oise, a circa 30 chilometri da Parigi, dirigendosi poi verso i boschi limitrofi. Qui si trovano alcuni monumenti storici di notevole importanza storica ed artistica, circondati da una natura fiabesca che, con i suoi fiumi e torrenti, crea un’atmosfera davvero magica. Si giunge poi a Chantilly, l’incantevole cittadina nata intorno al suo famoso castello intorno al XVIII secolo, famosa per la presenza del più grande ippodromo di Francia e per essere la sede di eventi come il Prix de Diane e il Jockey Club. Il viaggio si conclude nella cittadina romana di Senlis, città d’arte di rilevanza internazionale dove, tra i maestosi monumenti che la decorano, si erge la Cathédrale Notre-Dame de Senlis, ovvero una delle costruzioni religiose più antiche, nonché più belle, di tutta la Francia.

Le Pecq/Conflans – Si parte da Le Pecq, la suggestiva cittadina francese ubicata lungo le rive della Senna, a meno di 20 chilometri a nord ovest di Parigi. Una volta arrivati, si possono ammirare numerose attrattive, tra cui fanno capolino diverse chiese e monumenti di varie epoche, il moderno Ponte Georges Pompidou, il Parco Corbière – con il suo delizioso Rose Garden Françoise Colas – e le Grotte del Vino, dove vengono prodotti alcuni dei migliori vini di Borgogna. Il tour prosegue inoltrandosi nei territori di Saint-Germain-en-Laye, una foresta di 3500 ettari, un tempo utilizzata come zona di caccia dai sovrani francesi. Qui si possono ammirare preziosi monumenti contornati da giardini di immenso fascino, tra cui il giardino irregolare di André Le Nôtre, che si affaccia come una scenografica terrazza sulla Senna e la parte occidentale di Parigi. Si giunge infine a destinazione presso Conflans-Sainte-Honorine, nella parte settentrionale di Yvelines, ai margini della Val d’Oise. Anche in questo caso, si tratta di una cittadina di notevole importanza storica e artistica, che può vantare diversi monumenti e musei da non perdere.

Naturalmente, come ci ricorda Expedia in questo articolo, la stessa Parigi è una sorta di paradiso per tutti i bike lovers: non si ha che l’imbarazzo della scelta tra i numerosi itinerari su due ruote che attraversano la città.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi