Genocidio del Ruanda: primo processo in Francia, 20 anni dopo

In Francia è in corso un processo storico. Per la prima volta nel Paese viene giudicato un presunto protagonista del genocidio del Ruanda. L’ex ufficiale dei servizi segreti Pascal Simbikangwa, 54 anni, arrestato nel territorio francese di Mayotte, è accusato di complicità in crimini contro l’umanità. Di fronte a …

Genocidio del Ruanda: primo processo in Francia, 20 anni dopo

In Francia è in corso un processo storico. Per la prima volta nel Paese viene giudicato un presunto protagonista del genocidio del Ruanda. L’ex ufficiale dei servizi segreti Pascal Simbikangwa, 54 anni, arrestato nel territorio francese di Mayotte, è accusato di complicità in crimini contro l’umanità. Di fronte a lui sfileranno i testimoni del massacro.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

In base al principio di “competenza universale” i giudici francesi possono trattare crimini contro l’umanità commessi in altri Paesi.

Per questa notizia ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Genocidio del Ruanda: primo processo in Francia, 20 anni dopo

Genocidio del Ruanda: primo processo in Francia, 20 anni dopo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi