Facebook, più privacy per i nuovi iscritti

Facebook ha di recente introdotto un importante cambiamento all’interno delle impostazioni per la privacy correlate ai nuovi iscritti al popolare social network che, di questi tempi, sono sempre più utenti giovanissimi o persone anziane poco avvezze all’utilizzo di internet e degli strumenti informatici.

In sostanza, i nuovi iscritti a Facebook vedranno la loro privacy leggermente più protetta visto e considerato che i vari status saranno condivisi unicamente con i propri amici e, quindi, non saranno più pubblici.

Sempre in tema di tutela dei dati personali, Facebook introdurrà anche una nuova funzione denominata Privacy Checkup che permetterà all’utente meno esperto di seguire un percorso a step guidato che lo condurrà ad impostare al meglio le opzioni e le preferenze in tema di privacy e tutela delle proprie informazioni pubblicate sul sito.

Facebook è diventato una della realtà più diffuse ed utilizzate del web anche tramite piattaforme mobili che, grazie alle connessioni mobili, sempre più diffuse come mostra SosTariffe.it, permettono di tenere sempre sotto controllo tutti i propri status, le notifiche e gli aggiornamenti che, a cadenza giornaliera, per non dire oraria, vengono trasmesse sui nostri dispositivi. Il futuro di Facebook sembra quindi essere orientato verso una maggiore tutela della privacy dell’utente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi