Erg punta al Brasile per l’Eolico

Il noto produttore energetico molto attivo in Italia, ha deciso di allargare gli orizzonti guardando al Brasile, per l’installazione di nuovi parchi eolici capaci di produrre energia elettrica pulita, a basso costo, e soprattutto ad un impatto ambientale presso che nullo.

Si tratta della prima azienda che si è trasformata totalmente da “fossile” a “rinnovabile”, dopo la vendita di un ultimo impianto di raffinazione, a Priolo Gargallo, in Sicilia, ad un’altra società. Passo che ha trasformato la Erg in produttore esclusivo di energia pulita.

A Vienna pertanto si riuniranno i vertici aziendali per comunicare tutte le posizioni del colosso, che nel nostro paese ha investito molto, soprattutto in Sicilia, praticamente dove il dominio, nel campo energetico, è praticamente incontrastato.

L’amministratore delegato del gruppo ha fatto sapere che valuterà anche la possibilità di investire in termovalorizzatori, per la gestione dei rifiuti, un settore assolutamente nuovo in cui l’azienda probabilmente si cimenterà, anche nel nostro paese, per la produzione di energia elettrica dallo smaltimento.

Investimenti importanti per Erg, che fra il nostro paese e il Brasile, rappresenta un ottimo modello aziendale in grado di adattarsi ai cambiamenti mondiali del settore energetico, in tempo per essere un valido comptetitors con tutti i più importanti brand mondiali concorrenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi