Documentario: Il mistero di Gobekli Tepe, la Culla degli Dei [National Geographic]

Documentario: Il mistero di Gobekli Tepe, la… di gendem Da diversi millenni, Göbekli Tepe, la più antica delle piramidi egizie; risale a molto tempo prima delle civiltà antiche a noi note, come quella mesopotamica, minoica e maya. Fu costruita da uomini in epoca preistorica. Ma a quale scopo? In …

Documentario: Il mistero di Gobekli Tepe, la Culla degli Dei [National Geographic]

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Documentario: Il mistero di Gobekli Tepe, la… di gendem

Da diversi millenni, Göbekli Tepe, la più antica delle piramidi egizie; risale a molto tempo prima delle civiltà antiche a noi note, come quella mesopotamica, minoica e maya. Fu costruita da uomini in epoca preistorica. Ma a quale scopo?

In questo documentario, uno studioso cerca di far luce su questa storia vecchia di 12 mila anni, cominciata al termine dell’ultima era glaciale, molto prima dell’invenzione degli utensili, della scrittura e della ruota: “è come se un bambino di tre anni costruisse un grattacielo con i Lego”, commenta Jeff Rose, studioso di storia primitiva.

Per milioni di anni l’uomo si è evoluto lentamente, attraverso la caccia e l’accumulo di provviste.

Poi, 12 mila anni fa, accade qualcosa di inaspettato: l’uomo si evolve velocemente e in maniera del tutto inaspettata. Ma cosa è stato a farci cambiare in maniera così radicale?

Fonte: www.ilnavigatorecurioso.it

Per questa notizia ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Documentario: Il mistero di Gobekli Tepe, la Culla degli Dei [National Geographic]

Documentario: Il mistero di Gobekli Tepe, la Culla degli Dei [National Geographic]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi