DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

A scuola di bugie

482336_526019374103645_1874695900_n.jpg  

Mai Più DisoccupatiLuchino Galli

L’Italia è ormai una repubblica fondata non sul lavoro ma sulla sua progressiva scomparsa! Nel nostro Paese, disoccupazione adulta e giovanile sono in continuo aumento; disoccupazioni diffuse, radicate su tutto il territorio nazionale, in misura crescente non più temporanee ma di lunga durata, espressioni di un mercato del lavoro che offre sempre meno opportunità occupazionali, inseguendo logiche economiche dipinte come ineluttabili.

Continua a leggere DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna…

Commenta »

DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergognaDISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergognaDISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna

Argomenti trattati: 0069 | Attualità – Cose di tutti i giorni – Scuola – Precariato – Cultura – Curiosità – Malcostume – Sanità e Malasanità – Università – Società
Altre informazioni inerenti DISOCCUPAZIONE: tra silenzi e vergogna:

http://feeds.blogosfere.it/blogosfere-91
A scuola di bugie
Viaggio tra gli errori e gli orrori della scuola italiana
Vivere oggi: Attualità – Cose di tutti i giorni – Scuola – Precariato – Cultura – Curiosità – Malcostume – Sanità e Malasanità – Università – Società

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi