Creata la branchia artificiale: l’uomo potrà respirare come un pesce

Il designer Jeabyun Yeon ha creato uno strumento che avvicina l’uomo ai pesci. Almeno per come le due specie respirano sott’acqua. Si chiama Triton e estrae ossigeno dall’acqua utilizzando un filtro ultrasottile con buchi più piccoli delle molecole d’acqua. Una specie di branchia insomma, che per&ograve…

Creata la branchia artificiale: l’uomo potrà respirare come un pesce

triton la branchia artificiale
Il designer Jeabyun Yeon ha creato uno strumento che avvicina l’uomo ai pesci. Almeno per come le due specie respirano sott’acqua. Si chiama Triton e estrae ossigeno dall’acqua utilizzando un filtro ultrasottile con buchi più piccoli delle molecole d’acqua. Una specie di branchia insomma, che però porta l’ossigeno così assorbito in una tanica attraverso un compressore. Il vantaggio è che per respirare sott’acqua, al Triton non serve aggiungere bombole. All’interno della struttura del Triton viene effettuato il processo di separazione dell’ossigeno dall’acqua seguita dall’espulsione del liquido.

Fonte: www.repubblica.it

Per questa notizia ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Creata la branchia artificiale: l’uomo potrà respirare come un pesce

Creata la branchia artificiale: l’uomo potrà respirare come un pesce

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi