Costruzione impianti sportivi: come cambia la storia

La necessità di utilizzare gli impianti sportivi durante tutto l’arco dell’anno rende la loro copertura indispensabile. Questo vale per esempio per le piscine, i campi da calcetto o da tennis, ma anche per i campi da pallavolo, basket o le strutture dove praticano ginnastica ritmica e artistica. Una buona copertura ne permette l’utilizzo durante l’intero arco dell’anno, anche in condizioni atmosferiche avverse: freddo, pioggia o addirittura neve possono forse fermare qualche atleta più cagionevole, ma non possono certo fermare lo sport. Gli impianti sportivi moderni prevedono molto spesso una copertura già in fase di costruzione. Questo perché in passato per effettuare una buona copertura bisognava impegnarsi in un’opera muraria dai costi elevati e dai tempi di costruzione molto lunghi; ora invece, con le nuove tecnologie e i nuovi mezzi di montaggio, il tutto avviene in maniera veloce, sicura e con un design moderno e personalizzabile.

Alcuni esempi di costruzione di impianti sportivi.

E’ il caso per esempio delle tendostrutture in legno e acciaio, dove l’intera struttura in legno lamellare è costituita il più delle volte da archi fissati a terra tramite delle flange e contro flange imbullonate su una base di calcestruzzo. Ogni due campate di solito viene installato un sistema di rafforzamento con tiranti e cavi che ne garantisce la stabilità anche con carico pesante, come per esempio la neve o con forti raffiche di vento; il tutto viene coperto da una membrana in pvc molto resistente, trattata contro i raggi UV, le muffe e completamente ignifuga, quindi testata per ogni scopo e soprattutto ogni esigenza ed eventualità. In molti casi, per la costruzione di impianti sportivi, viene utilizzata anche una doppia, tripla o quadrupla membrana che garantisce un notevole risparmio energetico in caso di riscaldamento, grazie alla bassa dispersione della temperatura. Per la costruzione di impianti sportivi moderni e di ultima generazione, una delle soluzioni migliori e che garantisca un ottimo rapporto qualità-prezzo, anche in termini di tempi di realizzazione e durata nel tempo, è sicuramente un impianto sportivo con copertura in legno.

Le coperture in legno non sono ideali soltanto per gli impianti sportivi, ma possono adattarsi perfettamente anche a capannoni industriali e a qualsiasi struttura di medie, grandi o grandissime dimensioni ,che necessita di una copertura di carattere temporaneo o permanente. Il legno, oltre a garantire un’estetica di pregio e contribuire ad aumentare il valore del locale, fornisce diversi vantaggi che lo rendono uno dei materiali più indicati per qualsiasi tipo di copertura: in primis, se si sceglie una struttura a doppia membrana, l’investimento iniziale sarà ripagato in pochissimo tempo grazie al consistente risparmio energetico. Esistono diversi tipi di coperture in legno adattabili a qualsiasi impianto sportivo di medie, grandi o grandissime dimensioni: si va da strutture in legno lamellare con archi affiancati, fino a membrane o tensostrutture ad archi in legno lamellare, passando anche per tensostatiche reticolare in legno o strutture ad archi intersecati.

Ogni campo da calcio, bocce, tennis, pallavolo o basket potrà avere una copertura in legno adatta ad ogni tipo di esigenza: mentre una tendostruttura ha solitamente un suo scheletro portante e può essere ricoperta con teloni o altri tipi di materiali, una tensostruttura consentirà di coprire il campo in modo temporaneo, magari soltanto per la stagione invernale, per poi scoprirlo nuovamente dalla primavera in poi. Per qualsiasi impianto sportivo già esistente o per costruirne uno di ultima generazione, è importante garantirne la fruibilità anche in inverno: il legno ed in particolare gli impianti realizzati a doppia membrana, consentiranno di recuperare l’investimento grazie alla diminuzione del consumo del riscaldamento e, conseguentemente, della bolletta energetica ad esso associata. Inoltre è inutile prendersi in giro: entrare in un impianto con copertura in legno, oltre ad essere esteticamente molto gradevole e piacevole, dà l’idea di essere davvero all’interno di una struttura professionale, dove sport e giovani sono tenuti in altissima considerazione. Per la riuscita di qualsiasi tipo di attività è importante scegliere sempre il meglio: i materiali migliori e seri professionisti del settore garantiranno l’ottima riuscita del progetto e un’estetica più che soddisfacente. Perché anche l’occhio vuole la sua parte.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi