Cosa vedere alle Isole Fijy in una breve vacanza

Cosa vedere alle Isole Fijy in una breve vacanza

Se state programmando un viaggio alle isole Fiji e cercate informazioni sulle cose che si devono assolutamente vedere con pochi giorni a disposizione ecco per voi la guida essenziale. Le cinque cose imperdibili da fare:

Visita a Viti Levu

Viti Levu è la più grande isola delle Fiji è ospita anche la capitale ufficiale della nazione, Suva, che si trova sulla costa orientale. Qui c'è l'aeroporto di Nadi, punto di arrivo dei voli internazionali. Se non siete stanchi quando siete sbarcati potete fare un giro in taxi dall'aeroporto internazionale fino ad arrivare ai piedi della Catena dei Monti Sabeto dove Raymond Burr (l'attore che interpretò Perry Mason) ha creato il Giardino del gigante dormiente, un un bellissimo santuario botanico di orchidee che vi stordiranno con il profumo di vaniglia, e dove si trovano stagni di giglio Zen. 

Al mercato di souvenir a cielo aperto di Nadi potete acquistare prodotti artigianali tipici delle Fiji, come le ciotole di legno kava, i sari dipinti a mano, particolari forchette simili a scettri . Andate in esplorazione al tempio indiano dedicato a Sri Siva Subramaniya Swami , ricco di dipinti indù. Potete terminare il giro mangiando pesce fresco cucinato con spezie curry indo-figiane in una delle tante Curry House della zona.

Giro delle isole Mamanuca

Per avere una diversa vista topografia delle Fiji fate un giro in elicottero dall'aeroporto internazionale di Nadi fino alle Isole Mamanuca, una serie di isolotti che si estendono per miglia a nord ovest di Viti Levu. Uno dei momenti salienti del giro è la vista di Mandriki, l'isola resa famosa dal film interpretato da Tom Hanks, il naufrago di Castaway. Se avete più tempo potete fare gite giornaliere alle isole o sperimentare una crociera di più giorni.

Visita a Beqa Island

Situata al largo della costa meridionale di Vitu Levu si trova Beqa Island. Qui c'è Beqa Lagoon, che ospita più di 100 siti in cui fare immersioni, si trovano dai 5 ai 20 minuti di barca dalla riva. Scoprirete il vero motivo per cui le isole Fiji sono considerate la capitale dei coralli marini nel mondo e come si possano vedere incredibili varietà di pesci pelagici . Beqa Island ospita inoltre la tribù Sawau, che ha originato l'arte tradizionale del Firewalking la tradizionale "camminata sul fuoco". Potete assistere alla cerimonia del fire walking in cui i guerrieri passeggiano sopra tizzoni ardenti al grido di “O-vulo-vulo!”.

Alla scoperta delle spiagge di Vanua Levu

La seconda isola delle Fiji per grandezza è Vanua Levu, si trova a nord ed è accessibile tramite un breve volo da Nadi. Qui troverete un ambiente più rurale, con spiagge stupende ed tanti scorci strappalacrime. Sulla costa sud dell' isola si effettuano immersioni con biologi marini che guidano i sub alla scoperta dei tesori del mare. Nel villaggio di Nukubaluvu Village potete prendere parte a delle cerimonie tradizionali e a danze selvagge con guerrieri locali. 

Il giardino dell' Eden di Taveuni Island

Situate appena al largo della costa orientale di Vanua Levu c'è Taveuni Island, nota anche come il "giardino dell'Eden delle Fiji". Oltre l'80 per cento del territorio è protetto all'interno del Bouma National Heritage Park, e pullula di rare orchidee, felci arboree preistorici, cascate scroscianti e scivoli d'acqua naturali. Da non perdere le cascate Tavoro alte 20 metri e finiscono in una piscina di smeraldo. Sono facilmente raggiungibili tramite un sentiero erboso. Il paradiso in terra!

Grazie al blog di viaggi Igvblog.it per avere condiviso questo contenuto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi