Conti online: guida all’uso

Hai mai sentito parlare di conti online? Quali sono le loro caratteristiche? Quali vantaggi offrono?

Quando si parla di conto online si fa riferimento ad un conto corrente che può essere aperto e gestito attraverso il web. Un’ottima opportunità per chi padroneggia le nuove tecnologie, visto il risparmio offerto da questo tipo di conti correnti. Il motivo?

Un conto online ti permette di ridurre i costi di gestione grazie ad un canone annuo molto più competitivo. Identico discorso per quanto riguarda le commissioni applicate sui prelievi, l’invio dell’estratto conto e così via.

In genere i conti online presentano come unica spesa fissa l’imposto di bollo, dovuta allo stato per legge (circa 40 euro annui), tuttavia, vi sono particolari casi in cui quest’ultima viene rimborsata dall’istituto di credito.

Per quanto riguarda l’operatività, i conti on line presentano l’indubbio vantaggio di poter essere gestiti attraverso piattaforme semplici da utilizzare. Grazie all’home banking, infatti, potrai accedere al sito del tuo istituto di credito e compiere una vasta gamma di operazioni direttamente dal tuo Pc o Smartphone.

conti online

Avrai dunque la possibilità di operare sul tuo conto quando vuoi, in qualunque ora del giorno, anche durante i festivi e risparmierai tempo, visto che non dovrai recarti personalmente in banca per eseguire un bonifico, controllare il saldo, etc.

Per quanto riguarda la sicurezza, le piattaforme di home banking vantano avanzatissimi sistemi di sicurezza per salvaguardare i dati personali dei correntisti, pertanto potrai eseguire i tuoi movimenti senza rischi.

Come aprire un conto online

Per l’apertura di un conto on line è sufficiente collegarsi al portale dell’istituto di credito scelto e seguire la procedura di attivazione. In genere basterà compilare un modulo in ogni sua parte per poi inoltrarlo insieme ad un documento d’identità, codice fiscale e varie ed eventuali.

Solitamente l’istituto di credito chiede di eseguire un versamento minimo per eseguire la verifica dei dati del cliente (norma antiriciclaggio), se non si dispone di un altro conto corrente sarà sufficiente eseguire un riconoscimento di persona presentandosi in una delle filiali della banca.

Share this post:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Related Posts

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi