Come posizionare un sito ed arrivare primi su Google

Come posizionare un sito ed arrivare primi su Google

Ti sei mai chiesto come arrivare primi su Google? Ma Comparire primi su Google è possibile? Ci sono dei segreti per posizionare un sito? Quante guide hai letto che ti promettono dei trucchi per essere ai primi posti su Google? E quante di queste guide che ti dicono come risultare primi su Google hanno poi davvero funzionato?

Certo, apparire per primi è possibile, ma non è facile come ci vogliono dare a bere, anche perché al primo posto ci può stare solo uno, ma pure arrivare secondi o terzi va bene, l’importante è trovarsi nei primi posti della prima pagina dei risultati di ricerca. Ma, come posizionarsi ai primi posti in Google?

Prima di spiegarti come posizionarsi su Google devi creare un buon sito, di qualità, che carichi velocemente le pagine, adatto anche per le ricerche da mobile. A questo punto il sito deve essere trovato dal bot di Google, altrimenti avrai un sito fantasma. Vuoi sapere come inserire un sito sui motori di ricerca ?

Ecco come posizionare un sito nei motori di ricerca:

Puoi segnalare il tuo sito e le sue pagine qui: https://www.google.it/intl/it/add_url.html. Puoi anche fare in modo che altri siti ti linkino, compresi siti di directory. Così i bot dei motori di ricerca ti troveranno.

Ora però vediamo come uscire per primi su Google.

Abbiamo parlato di avere un buon sito, di qualità, che non pesi e che sia adatto anche alla visualizzazione da mobile. Questo sta alla base. Quindi se vuoi sapere come diventare primi su Google inizia da qui.

Dopo aver visto la base per posizionarsi su un motore di ricerca, vediamo come si fa a diventare primi su Google, ovvero i fattori rilevanti.

Il primo fattore rilevante per apparire per primi è usare in modo corretto le parole chiave. Cioè le parole con le quali vuoi essere trovato. Queste parole le puoi posizionare nei seguenti luoghi: nel nome del dominio, nel titolo della pagina, nel nome del file, nel titolo del testo, nel testo, nella description nei meta tag, nelle immagini.

Ovviamente questo non basta se stai cercando come mettere il proprio sito ai primi posti di Google. Ci sono molti altri fattori.

Abbiamo già detto che i contenuti devono essere di qualità, ma anche originali!

Poi pure le immagini devono avere titoli e descrizioni giuste e contenere le  parole chiave. Queste non devono pesare molto, altrimenti il sito si carica lentamente e la gente se ne va.

Questo discorso del peso è valido anche per il testo, non bisogna sovraccaricare una pagina e dobbiamo avere un buon servizio di hosting.

E poi è necessario ottenere dei link da parte di terzi e cercare di farlo nel modo più naturale possibile, tipo tramite guest post o articoli di scambio. Importanti sono pure i link all’interno del nostro sito, anche quelli hanno un valore.

Se vuoi sapere come si diventa primi , questo che hai appena letto è solo la base. Delle volte è meglio rivolgersi a un professionista del settore.

A questo punto ti chiederai quanto costa pagare per posizionare un sito web e essere primi su Google. La verità è che non c’è una risposta unica, tutto dipende da vari fattori: SEO nazionale, locale, o internazionale, grandezza del sito, dalla strategia di link building , SEO unica o rifatta a periodi… Quindi si parte da tipo 300 euro al mese per un lavoro di SEO unico fino a qualche migliaio di euro per chi protrae i lavori SEO nel tempo e magari deve farlo a livello nazionale o internazionale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi