Cold Pot, aria condizionata ecologica basata sul principio del botijo

Promette di abbassare la temperatura di tutta la stanza a buon mercato. E utilizza il processo di evaporazione. Parliamo di Cold Pot, un dispositivo di terracotta, con un tubo di alluminio e una ventola interna che serve per combattere il caldo. Il funzionamento è semplice: il contenitore può contenere fino …

Cold Pot, aria condizionata ecologica basata sul principio del botijo

Cold PotPromette di abbassare la temperatura di tutta la stanza a buon mercato. E utilizza il processo di evaporazione. Parliamo di Cold Pot, un dispositivo di terracotta, con un tubo di alluminio e una ventola interna che serve per combattere il caldo.

Il funzionamento è semplice: il contenitore può contenere fino a due litri di acqua al suo interno. E’ costruito con un materiale poroso, questo consente l’evaporazione esterna, il che significa che il raffreddamento è completato. Un ventilatore incluso in un tubo di alluminio a contatto con l’elemento liquido è il responsabile per la circolazione dell’aria fredda a propulsione di un’apertura superiore che è quella che poi consente il raffreddamento della camera.

È semplice, non richiede installazione e consuma molto meno di un elettrodomestico. Anche se, ad essere onesti, raffredda anche molto meno.

E ‘lo stesso principio fisico come del botijo, un contenitore in ceramica tradizionale della cultura spagnola dove questi evaporatori sono presenti in molti terrazzi. A spiegarlo è Teknautas Juan Manuel González, docente della Scuola di Ingegneri Industriali della UPM.
cold pot smontatoL’invenzione è opera del designer francese Faverie Thibault, che assicura che il prodotto è a bassa potenza ed è in grado di abbassare la temperatura di una stanza tra gli 8 e i 10 gradi con solo due litri di acqua, un’affermazione che però alcuni esperti non condividerebbero.

Un abbassamento della temperatura, una modifica umidità.

Secondo Juan Manuel González: “può infatti abbassare la temperatura, anche se molto meno di quello che dicono, ma solleva l’umidità, che non crea nessun conforto.”

L’evaporazione di molta acqua in modo da avere una sensazione di maggiore termico è “Comfort legato a diversi parametri: temperatura, umidità relativa, velocità dell’aria e il rumore nelle case e spazi ristretti non è facile mettersi a proprio agio con questo meccanismo. Ora, se il clima è molto secco potrebbe essere, ma certamente non in luoghi umidi. “

Questo punto di vista è condiviso da Javier León, operations manager di ingegneria meccanica presso Altran, “l’evaporazione di acqua in una piccola stanza permette alla temperatura di calare un pò, ma lontano da tutto ciò che garantisce l’autore del sito web del prodotto”.
cold pot raffreddamento
“Inoltre, crea una sensazione termica molto superiore. La stessa cosa accade in molti luoghi che sono vicino al mare”, ha aggiunto.

Così ci chiediamo: il dispositivo è in grado di raffreddare per davvero una stanza? La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che lo fa solo in alcune determinate situazioni. “Se sei in una stanza chiusa, il calore si accumula perché la camera scompare. E ‘come disporre di uno spray e usandolo in continuazione”, ha concluso Javier León.

Fonte: www.elconfidencial.com

Per questa notizia ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Cold Pot, aria condizionata ecologica basata sul principio del botijo

Cold Pot, aria condizionata ecologica basata sul principio del botijo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi