Che cos’è la “Democrazia frattale” – video

I TRE POTERI CIVICI DELLA DEMOCRAZIA FRATTALE: I tre Poteri storici dello Stato vengono trasformati in 3 Sistemi politici frattali, meno dispendiosi, più efficienti e più sicuri: 1. Sistema elettivo; 2. Sistema governativo; 3. Sistema garante 1. SISTEMA ELETTIVO E’ un sistema scalare impostato su tre livelli, che consente di eleggere il Presidente d’Italia…

Che cos’è la “Democrazia frattale” – video

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

I TRE POTERI CIVICI DELLA DEMOCRAZIA FRATTALE:

I tre Poteri storici dello Stato vengono trasformati in 3 Sistemi politici frattali, meno dispendiosi, più efficienti e più sicuri:

1. Sistema elettivo;
2. Sistema governativo;
3. Sistema garante

1. SISTEMA ELETTIVO

E’ un sistema scalare impostato su tre livelli, che consente di eleggere il Presidente d’Italia, dal quale dipenderà l’elezione e la direzione di tutta la pubblica amministrazione statale.
Questo sistema garantisce la migliore possibilità di scelta, poichè il Presidente d’Italia viene nominato dopo tre elezioni a livelli scalari, quindi i giochetti politici si riducano al minimo.

a) Ogni quattro anni i singoli cittadini di ogni distretto (ex Comune) eleggono il loro GRANDE ELETTORE DISTRETTUALE e un GARANTE DISTRETTUALE scelto tra loro stessi, dopo adeguati e pubblici dibattiti televisivi, su temi specifici come famiglia, scuola, lavoro, economia, ordine pubblico, giustizia ecc.

b) Successivamente i singoli GRANDI ELETTORI DISTRETTUALI eleggano il loro GRANDE ELETTORE REGIONALE, mentre i GARANTI DISTRETTUALI eleggono il loro GARANTE REGIONALE, tutti scelti tra loro stessi, dopo adeguati e pubblici dibattiti televisivi, su temi specifici come famiglia, scuola, lavoro, economia, ordine pubblico e giustizia ecc.

c) Infine gli elettori regionali eleggono il GRANDE ELETTORE PRESIDENZIALE, mentre i garanti ragionali eleggono il GARANTE PRESIDENZIALE, tutti scelti tra loro stessi, dopo adeguati e pubblici dibattiti televisivi, su temi specifici come famiglia, scuola, lavoro, economia, ordine pubblico e giustizia ecc.
Dopo la scadenza del suo mandato, Il PRESIDENTE D’ITALIA può essere rinominato solo un’altra volta.

2. SISTEMA GOVERNATIVO

E’ un sistema scalare impostato su tre livelli, dove i tre Poteri separati dello Stato vengono accorpati organicamente nello stesso sistema verticistico di governo.

Il PRESIDENTE D’ITALIA nomina i suoi ministri a lui subordinati, tutti i GOVERNATORI REGIONALI da lui coordinati, i PARLAMENTARI EUROPEI, un RELATORE ALTO per visionare il Parlamento europeo e un RELATORE BASSO per controllare l’operato delle singole regioni.

Ogni GOVERNATORE REGIONALE nomina i suoi FUNZIONARI REGIONALI a lui subordinati e tutti i suoi SINDACI da lui coordinati + 2 relatori : un RELATORE ALTO per visionare l’apparato statale; un RELATORE BASSO per controllare i singoli distretti.

Ogni SINDACO nomina i suoi FUNZIONARI DISTRETTUALI a lui subordinati + due relatori: un RELATORE ALTO per visionare la propria regione, l’altro RELATORE BASSO per collegarsi direttamente ai singoli cittadini, anche come difensore civico.

3. SISTEMA GARANTE

E’ un sistema parallelo completamente separato dal Sistema Governativo, impostato su tre livelli, che consente di porre la sfiducia ai massimi responsabili dei tre livelli : Sindaci distrettuali; Governatori regionali; Presidente d’Italia.

I GARANTI DISTRETTUALI possono sfiduciare il loro SINDACO.

I GARANTI REGIONALI possono sfiduciare il loro GOVERNATORE REGIONALE.

Il GARANTE REPUBBLICANO può sfiduciare il PRESIDENTE D’ITALIA.

Se il GARANTE DISTRETTUALE sfiducia il suo SINDACO, la questione viene risolta dal suo GARANTE REGIONALE.

Se il GARANTE REGIONALE sfiducia il suo GOVERNATORE REGIONALE la questione viene risolta dal suo GARANTE PRESIDENZIALE

Se il GARANTE PRESIDENZIALE sfiducia il PRESIDENTE D’ITALIA la questione viene allora risolta da tutti i garanti appartenenti ai tre livelli riuniti in una unica assemblea.

Se il PRESIDENTE D’ITALIA viene sfiduciato dall’assemblea dei garanti, allora la questione verrà risolta definitivamente tramite un Referendum popolare

Per questa news ringraziamo:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Che cos’è la “Democrazia frattale” – video

Che cos’è la “Democrazia frattale” – video

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi