Bruxelles vuole rafforzare la lotta al commercio illegale di animali protetti

No al commercio d’avorio. La Francia è stata la prima a lanciare il messaggio questa settimana, distruggendo 3 tonnellate d’avorio ai piedi della torre Eiffell. Da parte sua la Commissione europea ha avviato questo venerdi una consultazione pubblica per rafforzare la lotta al commercio illegale di specie a rischio…

Bruxelles vuole rafforzare la lotta al commercio illegale di animali protetti

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

No al commercio d’avorio. La Francia è stata la prima a lanciare il messaggio questa settimana, distruggendo 3 tonnellate d’avorio ai piedi della torre Eiffell. Da parte sua la Commissione europea ha avviato questo venerdi una consultazione pubblica per rafforzare la lotta al commercio illegale di specie a rischio d’estinzione.

Per questa notizia si ringrazia:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Bruxelles vuole rafforzare la lotta al commercio illegale di animali protetti

Bruxelles vuole rafforzare la lotta al commercio illegale di animali protetti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi