Bruciata l’auto del rapper Clementino

Brutto risveglio per Clementino a cui, tra la notte del 18 e il 19 gennaio, hanno dato alle fiamme la propria auto. Alcuni delinquenti al momento ancora ignoti si sono infatti avvicinati alla macchina dell’artista in piena notte e , dopo aver rotto il vetro di un finestrino, hanno gettato all’interno della carta bruciata che rapidamente ha dato alle fiamme la vettura, con il rogo che fortunatamente si è spento da solo senza l’intervento dei vigili del fuoco. Un atto vandalico dunque che aveva lo scopo di colpire direttamente il rapper, al quale subito sono arrivate tante manifestazioni di solidarietà sia dai colleghi che dai fan.

La nota del cantante

Non si è fatta attendere comunque la replica di Clementino al vile gesto, affidandosi al suo profilo Facebook dove, postando una foto dell’auto bruciata,  scrive : “ Eccomi qui! Visto il lavoro che faccio non sono abituato a stare zitto , piuttosto mi faccio ammazzare…Ho pensato..Che faccio posto le foto? E poi? Cosa succederà ? Ma il coraggio deve far parte della mia vita altrimenti non si va avanti.. Bene..L’altro ieri notte fuori casa mia a Faibano mi hanno bruciato l’auto…Io non ho debiti con nessuno e non ho mai fatto male a nessuno e quindi mi chiedo. Perché ??? Forse perché non ho fatto qualche collaborazione musicale a qualcuno?? Può essere – scrive Clementino – Forse perché nella mia regione tutti mi vogliono bene perché canto per questo popolo e fa girare il cazzo a qualcuno?? Può essere. La mia unica colpa è quella di essere forse troppo disponibile con tutti (chi mi conosce lo sa! ) forse la mia colpa è quella di appartenere ad una famiglia di brava gente. Boh? Questo è il ringraziamento per aver sempre cantato in nome del mio popolo, per aver rappresentato il disagio della mia città attraverso la musica (e anche tra qualche giorno a Sanremo). Cosa devo fare?? Devo andare ad abitare lontano per scappare da questa giungla?? Ditemi il vostro parere amici….”

Dal freestyle a Sanremo

Un brutto episodio quello capitato a Clementino proprio alla vigilia della sua partecipazione al Festival di Sanremo. Il rapper campano infatti sarà sul palco dell’Ariston dove potrà far sentire a tutto il paese la sua musica, fino a poco tempo fa considerata di nicchia. Sono infatti lontani i tempi infatti dei contest di freestyle nelle feste private Roma più underground oppure nei locali delle periferie milanesi. Il rap è la musica del momento e Clementino, che è uno delle vecchia guardia non essendo sicuramente più un ragazzino, sta vivendo un momento di grande popolarità, che probabilmente ha dato fastidio a qualcuno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi