Belgio nel caos: per due ore carte di credito inservibili

E’ capitato nella giornata dello shopping per eccellenza, la vigilia di Natale, ma in Belgio il guasto alla rete informatica che gestisce i pagamenti con carta di credito avrebbe lo stesso fatto parlare di se. Per un “guasto materiale” durato delle ore quasi un milione e mezzo di transazioni …

Belgio nel caos: per due ore carte di credito inservibili

E’ capitato nella giornata dello shopping per eccellenza, la vigilia di Natale, ma in Belgio il guasto alla rete informatica che gestisce i pagamenti con carta di credito avrebbe lo stesso fatto parlare di se.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Per un “guasto materiale” durato delle ore quasi un milione e mezzo di transazioni sono divenute impossibili. Con conseguenze, soprattutto nei centri commerciali, facilmente immaginabili.

“I clienti sono esasperati, cerchiamo di aiutarli usando i contanti, ma gli altri debbono attendere”.

“Prima si è bloccato, poi ha ripreso a funzionare… Si deve avere pazienza”.

Prima conseguenza del black out, la fila agli sportelli automatici per ritirare i contanti. Anche loro, tuttavia, esauriti in breve tempo

Per questo articolo si ringrazia:

Globo Channel – web, curiosità, scienza, tecnologia, record mondiali, video-tutorial dall’italia e dal mondo

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Belgio nel caos: per due ore carte di credito inservibili

Belgio nel caos: per due ore carte di credito inservibili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi