Avvocato Iacopo Maria Pitorri Roma: permessi di soggiorno

La richiesta di soggiorno, è una pratica che deve essere inoltrata da tutti coloro che si recano nel nostro Paese ma non provengono da uno Stato dell’Unione Europea. Ce lo ricorda l’Avvocato Iacopo Maria Pitorri di Roma, esperto in pratiche e consulenze legali inerenti i permessi di soggiorno a Roma (credits: Avvocato Pitorri Roma). Generalmente siamo abituati a collegare in automatico il permesso di soggiorno con la questione dei migranti. In effetti uno straniero extracomunitario che giunge in Italia deve necessariamente dotarsi di questo documento per restare in regola sul suolo italiano. Ma tale carta di soggiorno viene richiesta per i motivi più disparati (immaginiamo solo quante persone, ad esempio,

Quindi il consiglio è quello di rivolgersi sempre ad avvocati esperti in diritto dell’immigrazione per un consulto: questi professionisti saranno sicuramente in grado di consigliare il percorso migliore per ogni richiedente

Questa è probabilmente una delle maniere più efficaci per garantirsi il permesso di soggiorno, se si hanno i requisiti, naturalmente, e vedersi quindi riconosciuto il proprio diritto a vivere e lavorare nel nostro Paese.

 

delle colf o badanti straniere che lavorano nel nostro Paese, devono necessariamente dotarsi di tale documento fondamentale per permettergli di lavorare). Talvolta il permesso di soggiorno si rende necessario ad esempio per motivi religiosi, per lavorare come ricercatore scientifico, per studio, per praticare un tirocinio di pochi mesi, per formazione professionale, per turismo, ecc. Naturalmente vi sono anche i casi di richiedenti asilo, così come coloro che si dichiarano apolidi, ma anche situazioni in cui il permesso di soggiorno si rende utile ai fini della richiesta di adozioni o affidamento, o anche per la richiesta di cittadinanza.

 Insomma, una pratica solo all’apparenza semplice e snella, almeno per quanto riguarda la trafila burocratica, ma che può presentare alcune insidie non da poco conto. Il Diritto dell’Immigrazione infatti, è una branca della giurisprudenza che si occupa di gestire proprio casi di questo tipo: dietro ogni richiesta di permesso o rinnovo del permesso di soggiorno infatti, ci sono storie e situazioni diverse, alcune anche molto delicate. E talvolta non basta inoltrare un modulo per vedersi riconosciuti i diritti che spettano. Basta un vizio di forma o un documento non conforme per mandare a monte qualunque procedura. Gli avvocati che si occupano di diritto dell’immigrazione offrono un servizio volto proprio a far sì che la trafila per ottenere il permesso di soggiorno venga accolta e quindi il richiedente possa ottenerla.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi