Come scrivere un post Facebook efficace: 3 dritte

Come scrivere un post Facebook efficace: 3 dritte

Ogni agenzia pr Milano, Torino e così via, oltre ad occuparsi di tutto ciò che concerne la comunicazione di un’azienda, si occupa altresì di gestione social network, profili aziendali e rapporti con la clientela. Nello specifico, ogni digital pr deve essere in grado di scrivere post di successo, capaci di coinvolgere, attrarre e convincere gli utenti a comprare un prodotto o perlomeno a visitare il sito web di un’azienda. Ebbene, ma se avete intenzione di fare tutto da soli, come scrivere un post Facebook in modo corretto e attrattivo per ogni genere di utenza? Scopritelo in questa guida.

1. Siate concisi

Chi frequenta la rete, o nello specifico i social, molto spesso non ha voglia né tempo da perdere a leggere post prolissi e dilungati. D’altronde, si sa, chi naviga viaggia in modo molto veloce, passa da un sito all’altro, in particolar modo quando si parla di piattaforme social come Facebook, da sempre scorrevole e perfette per chi ha voglia di informarsi in modo immediato. Evitate di scrivere frasi troppo lunghe, non usate termini sconosciuti e siate concisi. Provate a scrivere ciò che avete in mente e dopo scremate il tutto, in modo da fornire un messaggio breve ma ugualmente immediato.

2. Scrivete una call to action

Le call to action sono letteralmente delle “chiamate all’azione”, cioè hanno il compito di motivare l’utente a fare qualcosa nel momento in cui legge un post o un articolo. Per capirci meglio, sono i classici “clicca qui” o “scopri di più” che leggiamo sempre su banner pubblicitari, newsletter o per l’appunto su Facebook. Dopo aver scritto il post, aggiungete sempre la call to action in modo da spingere l’utente a non lasciare morire il messaggio ma a fare qualcosa, a prescindere che si tratti dell’apertura del vostro sito, della condivisione del post o di un semplice like.

3. Aggiungete sempre un’immagine

Un post, per fare la differenza e per distinguersi dagli altri, non può assolutamente rinunciare ad un’immagine di riferimento. Abbiate cura di unire al contenuto testuale sempre una foto, rigorosamente di alta qualità, al fine di stuzziCare la curiosità dell’utente e stimolarlo a leggere quello che avete scritto. Potete scegliere immagini simpatiche, aziendali, promozionali di un prodotto… Insomma, il ventaglio di scelta è piuttosto ampio. La cosa importante è optare sempre per contenuti chiari e di indubbia qualità. E se preferite, potete anche inserire un video, al fine di render ancora più attrattivo il post pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi